5 Dicembre Dic 2014 0957 2 years ago

Londra: alla Jannie Milena Salcedo Zambrano l’oro dello scratch

Supera in volata la statunitense Lauren Stephens con la quale aveva guadagnato un giro, ottava Giorgia Bronzini, 22^ Maria Giulia Confalonieri

Londra (5/12) – Va alla colombiana Jannie Milena Salcedo Zambrano il primo oro assegnato a Londra nella seconda prova di Coppa del Mondo: quello dello scratch femminile disputato in finale diretta. Decisivo il giro guadagnato dalla colombiana in coppia con la statunitense Lauren Stephens rispetto alle altre concorrenti. Anche le azzurre Giorgia Bronzini e Maria Giulia Confalonieri non sono riuscite a parare il colpo. La volata a due è stata vinta dalla Salcedo Zambrano davanti alla Stephen, mentre la polacca Katarzyna Pawlowska si è aggiudicata lo sprint per il bronzo. Ottava Giorgia Bronzini, che non ha trovato il varco per piazzare il suo spunto, ventiduesima Maria Giulia Confalonieri.
Nel pomeriggio si sono svolte anche le qualificazioni della velocità a squadre (assente l’Italia). In campo femminile i migliori quattro tempi sono stati segnati da Cina (Gong Jinjie, Zhong Tianshi) 32”956, Germania (Welte Miriam, Vogel Kristina) 33”022, Team Jayco-Ais (Meares Anna, Morton Stephanie) 33”130 e Russia (Voinova Anastasiia, Tyumneva Victoria) 33”336.
In campo maschile miglior tempo della Germania (Enders Rene, Forstemann Robert, Eilers Joachim) 43”700, seguita da Team Jayco-Ais (Hart Nathan, Perkins Shane, Glaetzer Matthew) 43”832, Nuova Zelanda (Mitchell Ethan, Webster Sam, Dawkins Edward) 43”839 e Francia (Pervis Francois, Sireau Kevin, D'Almeida Michael) 43”907.
Questa sera le prime due squadre piazzate disputeranno le finali oro-argento, le terze e quarte la finale per bronzo.

FINALE SCRATCH DONNE: 1. Jannie Milena Salcedo Zambrano (Col); 2. Lauren Stephens (Usa); 3. Katarzyna Pawlowska (Pol) a 1 giro; 4. Laurie Berthon (Fra); 5. Evgeniya Romanyuta (Rus); 6. Kelly Druyts (Bel); 7. Kirsten Wild Ola); 8- Giorgia Bronzini( Ita); 9. Alzbeta Pavlendova (Svk); 10. Emily Kay (Wal); 11. Sofia Arreola Navarro (Mex); Tetyana Klimchenko (Ucr); 13. Lydia Boylan (Irl); 14. Yoko Kojima (Giap); 15. Jarmila Machacova (R. Ceca); 16. Olena Pavlukhina (Aze); 17. Qianyu Yang (Hkg); 18. Sheyla Gutierrez Ruiz (Spa); 19. Marta Tereshchuk (Ucr); 20. Natalia Rutkowska (Pol); 21. Annie Foreman-Mackey (Can); 22. Maria Giulia Confalonieri (Ita).

VELOCITÀ A SQUADRE DONNE
QUALIFICAZIONI: 1. Cina (Gong Jinjie, Zhong Tianshi) 32”956; 2. Germany (Welte Miriam, Vogel Kristina) 33”022; 3. Team Jayco-Ais (Meares Anna, Morton Stephanie) 33”130; 4. Russia (Voinova Anastasiia, Tyumneva Victoria) 33”336; 5. GBR (Williamson Victoria, Varnish Jessica) 33”622; 6. Francia (Cueff Virginie, Montauban Olivia) 33”720; 7. Olanda (Ligtlee Elis, Rijkhoff Yesna) 33”809; 8. Spagna (Calvo Barbero Tania, Casas Roige Helena) 33”821; 9. Rusvelo 33”903; 10. Nuova Zelanda 34”111; 11. Cuba; 12. Lituania 34”734; 13. Canada 34”874; 14. Japan Prof. Cyclist Ass. 35”074; 15. Messico 35”117; 16. Ucraina 35”144; 17. USA 35”580; 18. Colombia 35”594: 19. Polonia 35”797; 20. Reyno De Navarra-Wrc-Conor 35”888; 21. Belgio 36”156; 22. Hong Kong 36”626.

VELOCITÀ A SQUADRE UOMINI
QUALIFICAZIONI: 1. Germania (Enders Rene, Forstemann Robert, Eilers Joachim) 43”700; 2. Team Jayco-Ais (Hart Nathan, Perkins Shane, Glaetzer Matthew) 43”832; 3. Nuova Zelanda (Mitchell Ethan, Webster Sam, Dawkins Edward) 43”839; 4. Francia (Pervis Francois, Sireau Kevin, D'Almeida Michael) 43”907; 5. Russia 44”360; 6. Olanda 44”492; 7. GBR 44”511; 8. Venezuela 44”682; 9. Polonia 44”725; 10. Cina 45”085; 11. Colombia; 12. Rep. Ceca; 13. Spagna; 14. Canada; 15. Corea; 16. Brasile; 17.Ass Prof. Giapponese; 18. Argentina; 19. Team Erdgas; 20. USA; 21. Minsk Cycling Club; 22. Giappone.