18 Giugno Giu 2015 0918 2 years ago

BAKU 2015: La crono femminile parla olandese con Van Dijk e Van Vleuten

Le orange chiudono rispettivamente al primo e terzo posto, argento per l'ucraina Solovei - Tatiana Guderzo è 23^, Ratto 25^

Van Dijk Baku 2015

Baku (AZE) (18/6) - A conferma che l’Olanda, almeno per quanto riguarda il ciclismo femminile su strada, è presente ai Giochi di Baku con una squadra pressoché imbattibile arrivano le prime medaglie in palio in questo giovedì dedicato alle cronometro. Ellen Van Dijk, già campionessa del mondo in questa specialità nel 2013 in Toscana, si aggiudica la prova femminile con una gara maiuscola, che l’ha visto in testa sin dal primo rilevamento, mentre sul podio sale anche, al terzo posto, Annemiek Van Vleuten. Medaglia d'argento per l’ucraina Ganna Solovei (a 36”50 dalla vincitrice) l'unica in grado di contrastare lo squadrone olandese, che si deve accontentare ancora una volta di un argento dopo quello ottenuto lo scorso anno ai mondiali. Lontane dalle prime posizioni le due azzurre in gara Tatiana Guderzo chiude al 23° posto, a 3’51” dalla prima, mentre Rossella Ratto è 25^, a 3’55”.

La gara regala poche emozioni. La Van Dijk lascia poco spazio alle avversarie e vola in testa sin dalle prime battute. Al termine farà registrare i migliori intertempi in tutti e tre i settori in cui è stato diviso il tracciato. Da parte sua la Solovei prova a contrastare l’olandese solo nelle fasi iniziali, facendo registrare per due volte il secondo miglior tempo, per poi difendere il secondo posto, che conserva nonostante il sesto intertempo negli ultimi chilometri. In gara, in questo momento, gli uomini.

CRONO DONNE ELITE
1. Ellen Van Dijk (Ol) in 32’26”87;
2. Ganna Solovei (Ukr) a 36”;
3. Annemiek Van Vleuten (Ol) a 1’06”;
4. Tatian Antoshina (Rus) a 1’11”;
5. Martina Ritter (Aut) a 1’24”;
6. Olena Pavlukhina (Aze) a 1’30”;
7. Ann Sphie Duyck (Bel) a 1’38”;
8. Alena Amialiusik (Blr) a 1’40”;
9. Eugenia Bujak (Pol) a 2’11”;
10. Camilla Mollebro Pedersen (Dan) a 2’23”;
23. Tatiana Guderzo (Ita) a 3’51”;
25. Rossella Ratto (Ita) a 3’55”.

NEWS CORRELATE

BAKU 2015: la parola agli stradisti

BAKU 2015: Dietro la falange svizzera di Schurter & Co un grande Kerschbaumer

BAKU 2015: A Jolanda Neff il primo titolo, quarta Eva Lechner

BAKU 2015: La Nazionale Crosscountry già sul campo di gara

Gli azzurri a Baku per la prima edizione dei Giochi Europei

Assegnati i posti per ogni nazione ai Giochi Europei di Baku

GIOCHI OLIMPICI EUROPEI: Dal 12 al 28 giugno 2015 a Baku, in Azerbaigian, la prima edizione