23 Luglio Lug 2015 1020 2 years ago

EUROPEI PISTA: Il bilancio dei tecnici Villa e Salvoldi

Villa: "Completato il ricambio generazionale tra gli U23, oltre alla medaglia di Lamon e Consonni ci sono segnali positivi da tutto il gruppo". Salvoldi: "Dobbiamo ancora lavorare per migliorare, ma guardiamo al futuro con ottimismo".

Podioatene

L’Italia giovane della pista è tornata dagli Europei di Atene con 5 medaglie, delle quali 3 del metallo più pregiato, con un record del mondo (inseg. a squadre donne junior), con la conferma di un settore femminile junior veramente al top continentale e anche con confortanti progressi in campo maschile.

Dove non sono arrivate medaglie, infatti, le prestazioni degli azzurrini si devono comunque considerare positive in prospettiva dei prossimi impegni internazionali.

L’evoluzione tecnica di Simone Consonni è sicuramente uno degli aspetti più rilevanti di questi Campionati. Il bronzo conquistato assieme a Francesco Lamon nel Madison e l’ottimo sesto posto nell’Omnium premiano il lavoro di questi ultimi anni .

Le juniores di Dino Salvoldi hanno portato a casa 3 ori ed un argento, un record mondiale ed altri importanti piazzamenti ..ogni commento potrebbe apparire superfluo o banale. A parte le medaglie, merita di essere sottolineato il ritorno ad un ruolo di protagonisti anche nelle discipline veloci. L'argento nella Velocità Olimpica ha, in questo senso, un peso specifico rilevante. Niente podio per le Under 23, ma prestazioni comunque di rilievo in alcune specialità.

Marco Villa è soddisfatto della prova degli azzurrini di entrambe le categorie. “Per gli Juniores - dice il C.T. - la data degli europei è sempre un po’ scomoda per tutta una serie di fattori. La fine dei corsi scolastici e tutta una serie di impegni agonistici ravvicinati (Campionato Crono a Squadre, Campionati Italiani ecc.) ci fa arrivare a questo evento con una certa di stanchezza mentale e fisica. Nonostante tutto, i ragazzi, pur non arrivando sul podio, hanno saputo evidenziare qualità che non tarderanno a concretizzarsi. Insomma, sicuramente mi sarebbe piaciuto portare a casa qualche medaglia, ma all’esasperazione del risultato a tutti i costi preferisco privilegiare la crescita tecnica e l’acquisizione di esperienza.

Per gli Under 23, invece, il ricambio generazionale c’è stato e ha dato i suoi frutti. A parte la medaglia nell'Americana di Lamon e Consonni, che ovviamente costituisce una grossa soddisfazione, devo dire che i segnali sono tutti positivi. Viviani avrà presto compagni all’altezza…

Consonni è cresciuto tanto; presto diventerà una delle punte di diamante della pista azzurra. Inoltre, un po’ di rimpianto per la bellissima prestazione di Riccardo Donato, che ha sfiorato un bronzo che avrebbe sicuramente meritato.

Infine voglio fare i complimenti alle ragazze di Salvoldi che continuano a ottenere una serie impressionante di risultati e prestazioni”.

E proprio con Salvoldi chiudiamo questo consuntivo degli Europei. Lo raggiungiamo telefonicamente al Tour, dove è insieme a Davide Cassani: “Torniamo da Atene con risultati complessivamente soddisfacenti. Abbiamo vissuto momenti di grande emozione alternati a qualche piccola delusione. Le prestazioni ottenute nelle specialità a squadre sono la miglior conferma di come, con la continuità e la condivisione del lavoro, si possano creare prospettive interessanti per tutto il movimento.

Noi vorremmo fare ancora di più, con umiltà, passo dopo passo, lavorando sui punti deboli e sulle qualità che ancora ci mandano per migliorare.

Abbiamo circa un mese per presentarci al meglio ai Mondiali ai quali approdiamo con ottime prospettive e diverse conferme."

NEWS CORRELATE

EUROPEI PISTA: Da Lamon-Consonni la quinta medaglia per l'Italia

EUROPEI PISTA: Bissolati e Vece conquistano l'argento della velocità olimpica

EUROPEI PISTA: Bissolati e Vece nella finale oro-argento della Velocità Olimpica

EUROPEI PISTA: Elena Bissolati cala il tris d’oro nello scratch

EUROPEI PISTA: La junior Rachele Barbieri vince l’oro della corsa a punti

EUROPEI PISTA: Oro e record mondiale delle azzurrine ad Atene

EUROPEI PISTA: Le azzurrine nella finale per l’oro dell’inseguimento

EUROPEI PISTA: Azzurre U23 quarte nell’inseguimento a squadre

EUROPEI PISTA: Le inseguitrici azzurre U23 in finale per il bronzo

Europei Pista Juniores e Under 23: questi gli azzurri per Atene