30 Luglio Lug 2015 1108 2 years ago

EYOF 2015: È ancora oro con Letizia Paternoster

L'azzurra batte tutte in volata nella prova in linea di Tblisi - Secondo e terzo gradino del podio per la danese Joergensen e la francese Copponi

Paternoster Eyof2015 Copia

Tblisi (GEO) (30/7) - Ancora un oro, ancora al femminile. Nel quarto giorno di prove del Festival Olimpico della Gioventù Europea, Letizia Paternoster fa il bis e regala all'Italia la seconda medaglia d'oro del ciclismo: sua la prova in linea di 47,400 km, suo il primo gradino del podio dopo 1h18’21” di gara. Una prova avvincente per la sedicenne di Revò - neo campionessa italiana dell'Inseguimento Individuale e del Keirin nel segno della multidisciplinarietà - che ha permesso alla formazione azzurra di replicare in tutto e per tutto il grande successo ottenuto nell'EYOF di 2 anni fa ad Utrecht, edizione in cui il ciclismo raccolse due medaglie d'oro proprio grazie alle ragazze.

Joergensen e Copponi (Danimarca e Francia) non hanno potuto far altro che "assistere", da dietro, all'esultanza tutta azzurra di Letizia Paternoster, accontentandosi del secondo e del terzo posto. Alle 14.00 (ora italiana) l'ultima sfida: la prova in linea al maschile.

IL VIDEO

ORDINE DI ARRIVO

1 Paternoster Letizia (Ita) Km. 47,400 In 1h18’21”, Media 36, 298

2 Joergensen Norsgaard Emma Cecilie (Dan)

3 Copponi Clara (Fra)

4 Koch Franziska (Ger)

5 Penko Karin (Slo)

6 Kerpan Katja (Slo)

7 Rotman Lotte Nicole (Bel)

8 Michalickova Lucia (Svk)

9 44 Vaicyte Kotryna Ltu

10 Rastauskaite Monika (Ltu)

45. Guazzini Vittoria (Ita) a 20”

52. Pirrone Elena (Ita) a 49”