22 Agosto Ago 2015 1415 2 years ago

MONDIALI PISTA JRS: Elisa Balsamo campionessa del mondo dello scratch

L’azzurrina ha messo in fila la polacca Justyna Kaczkowska e l’australiana Nicola Macdonald portando all’Italia la seconda medaglia dopo il bronzo di Bissolati-Vece nella velocità olimpica

Elisaoroastana1

ASTANA (KAZ) (22/8) – Flash iridato da Astana: Elisa Balsamo è campionessa del mondo juniores dello scratch. La ragazza, tesserata per il Team Valcar Vigor Piasco, insieme a Rachele Barbieri, Sofia Bertizzolo e Marta Cavalli è anche componente del quartetto campione d’Europa che a questi mondiali non ha potuto difendere il proprio primato per una doppia molto discussa squalifica. La medaglia d’oro di Elisa ha anche il sapore di rivincita e si aggiunge al bronzo conquistato nella velocità a squadre da Elena Bissolati e Miriam Vece. Insomma, le ragazze prodigio di Salvoldi hanno reagito allo sconforto iniziale con grande determinazione, segno di una maturità caratteriale già acquisita. Da evidenziare che la campionessa europea dello scratch è Elena Bissolati, con la stessa Balsamo quinta e Barbieri settima nella finale di Atene, che contribuirono a quel successo. Insomma, un team affiatato e interscambiabile.

Non nasconde il CT Salvoldi, sempre molto bilanciato nei suoi commenti post gara, la soddisfazione per la vittoria di Elisa e ancor più rimarca il talento di un gruppo giovani atlete con individualità di spessore: “Il mondiale non è ancora finito, manca un giorno ma dopo ciò che è successo al quartetto tornare a casa con così poco non sarebbe stato corretto al cospetto di questo gruppo di giovani atlete veramente “fantastico” con individualità di talento tra cui Elisa – sottolinea Salvoldi –. Abbiamo vinto l’oro in una gara particolare che ha sempre molte variabili ma sapevamo di avere l’atleta giusta per puntare al risultato pieno. La corsa si è risolta con la polacca che ha allungato, proprio nelle sue caratteristiche, ed Elisa era posizionata in modo perfetto a sua ruota e non ha faticato a superarla per conquistare, al traguardo, l’iride. Elisa è al primo anno nella categoria ed nel del quartetto, per lei una gioia personale ma che ha condiviso con tutte le sue compagne proprio come un riscatto. Anche nella corsa a punti sapevamo di avere ottime possibilità ma siamo stati penalizzati mentalmente perché corsa subito dopo la situazione creata nell’inseguimento a squadre. Questo oro mette in luce il vero valore non solo di Elisa ma di tutto il gruppo” – conclude con grande soddisfazione Salvoldi.

SCRATCH DONNE

1. Balsamo Elisa (Ita); 2. Kaczkowska Justyna (Pol); 3. Macdonald Nicola (Aus); 4. Sussemilch Laura (Ger); 5. Flores Karen (Mex); 6. Drummond Michaela (Nzl); 7. Stepanova Dariya (Rus); 8. Mullis Danielle (Usa); 9. Suzuki Nao (Giap); 10. Barroso Micaela Belen (Arg)

Segue aggiornamento