23 Agosto Ago 2015 1954 one year ago

COPPA NAZIONI U23: Consonni sul podio della 1^ tappa

Dopo la buona partenza di ieri nel cronoprologo, la Nazionale azzurra ancora in luce - Successo del tedesco Koch dopo 130 km di fuga

Consonni Picarde

Toucy (FRA) (23/8) - Dopo il secondo gradino del podio nel cronoprologo di apertura del Tour de l’Avenir, conquistato da Gianni Moscon, è la volta di Simone Consonni. Il velocista bergamasco, già vincitore della Cote Picarde, seconda prova del Challenge Uci (nella foto il suo spunto), sale sul terzo gradino del podio nella frazione in linea con partenza da Chablis a Toucy dopo 161 Km.

Il successo al tedesco Jonas Koch che è partito in fuga dopo 30 km dalla via senza cedere al plotone che, inutilmente, ha provato ad agganciarlo. Il tedesco ha vinto in solitaria con 11” di vantaggio sul secondo, il danese Mads Würtz Schmidt, uscito dal gruppo nel tentativo di raggiungere il fuggitivo.

Ottima la performance di Simone Consonni che ha vinto la volata del gruppo inseguitore: “Una buona performance per Simone – dice il CT Amadori – ha vinto una volta in questa corsa dove sono presenti tutti i big del panorama internazionale”.

Soren Kragh Andersen, vittorioso nel cronoprologo introduttivo, ha conservato la Maglia Gialla di leader della classifica generale. L’azzurro Moscon è secondo a 1” e Consonni è 25^ a 14”. I giochi sono naturalmente apertissimi.


Domani la seconda frazione, più o meno simile a quella odierna solo con un chilometraggio più lungo: da Avallon ad Arbois di 194 chilometri comprensivi di due gran premi della montagna di quarta categoria ad inizio gara.

1^ TAPPA


1. Jonas Koch (Germania)
2. Mads Würtz Schmidt (Danimarca) a 11"
3. Simone Consonni (Italia) a 14"
4. Stan Godrie (Olanda)
5. Jan Dieteren (Germania)
6. Dylan Page (Svizzera)
7. Colin Joyce (USA)
8. Daniel Hoelgaard (Norvegia)
9. Fernando Gaviria (Colombia)
10. Mihkel Räim (Estonia)
31. Gianni Moscon (Italia) s.t.
37. Giulio Ciccone (Italia)
48. Edward Ravasi (Italia)
60. Simone Petilli (Italia)
115. Oliviero Troia (Italia)

CLASSIFICA GENERALE


1. Soren Kragh Andersen (Danimarca)
2. Gianni Moscon (Italia) a 1"
3. Sebastian Henao (Colombia) a 4"
4. Jonas Koch (Germania) a 5"
5. Mathieu Van der Poel (Olanda)
6. Gregor Muhlberger (Austria) a 6"
7. Johannes Weber (Germania)
8. Nans Peters (Francia) a 7"
9. Tom Bohli (Svizzera)
10. Odd Christian Eiking (Norvegia) a 9"
25. Simone Consonni (Italia) a 14"
29. Oliviero Troia (Italia) a 15"
47. Edward Ravasi (Italia) a 19"
49. Giulio Ciccone (Italia) a 20"
87. Simone Petilli (Italia) a 29"