21 Settembre Set 2015 2301 2 years ago

RICHMOND: A Mads Wurtz Schmidt la crono u23

Il danese precede i tedeschi Schachmann e Kamna, 12° Martinelli, 13° Ganna frenato dalla pioggia e dal vento – Domani tocca agli uomini juniores e alle donne élite

Cronounder Richmond

RICHMOND (USA) (29/9) - La cronometro under 23 incorona il danese Mads Wurtz Schmidt campione del mondo 2015 (nella foto a destra). Con merito, va detto. Schmidt non è nuovo alla maglia iridata, già nel 2011 indossò quella del mondiale juniores. La sua predisposizione alle gare contro il tempo è confermata anche dalla vittoria ottenuta quest’anno nella crono del Giro della Danimarca, il suo valore di corridore completo trova riscontro nella vittoria di tappa al Tour de l’Avenir. Non è perciò una sorpresa, anche se i favoriti oggi erano altri.

Il danese ha avuto dalla sua anche i favori del cielo. Ha potuto pedalare in condizioni favorevoli al contrario dei partenti nell’ultimo blocco, subito flagellati dal vento e dalla pioggia. Sul secondo e terzo gradino del podio sono saliti i tedeschi Maximilian Schachmann, secondo a 12” e Lennard Kamna, terzo a 21”02. Soprattutto quest’ultimo può recriminare per le avversità atmosferiche incontrate durante. E ciò nonostante ha agguantato il bronzo.

Davide Martinelli, tutto sommato, ha fatto una gara onorevole. Il suo dodicesimo posto a 58” dal vincitore migliora il piazzamento di Ponferrada. Filippo Ganna, tredicesimo a 59”88, è partito nel quinto blocco, quello sfortunato. In altre condizioni la top ten era alla sua portata, ma in una gara che si è protratta tra le varie partenze per oltre tre ore la variabilità del tempo ha giocato un ruolo importante (i due azzurri rispettivamente nelle foto a sinistra e al centro).

Il giudizio del Ct Amadori sulla prova dei due azzurri è positivo: "“Avevamo la potenzialità per mettere due azzurri nei dieci e l’abbiamo dimostrato . Un segnale l’abbiamo dato, la strada giusta è questa".

Martinelli: "Sono partito troppo piano, potevo limare una ventina di secondi. Nel 2014 avevo preso due minuti e adesso meno di uno. Sullo strappo sono andato molto bene guadagando qualcosa".

Ganna: "La pioggia ha reso molto difficile affrontare le curve. Ho rischiato qualcosa di più solo all’ultimo giro. Sono comunque felice perché ho lavorato bene quest’anno nelle crono".

Domani tocca agli uomini juniores e alle donne élite, con la speranza di vedere meno pioggia e più azzurro.

CRONOMETRO UOMINI UNDER 23

1

Schmidt Mads Wurtz

DAN

37’10”96

2

Schachmann Maximilian

GER

+12.20

3

Kamna Lennard

GER

+21.02

4

Korsaeth Truls Engen

NOR

+36.10

5

Doull Owain

GBR

+36.25

6

Oram James

NZL

+37.48

7

Scotson Miles

AUS

+40.52

8

Schir Thery

SVI

+41.13

9

Zmorka Marlen

UCR

+42.68

10

Eaton Daniel

USA

+43.93

11

Mullen Ryan

IRL

+49.99

12

Martinelli Davide

ITA

+58.03

13

Ganna Filippo

ITA

+59.88

14

Lammertink Steven

OLA

+1:03.92

15

Karlsson Jan Marcus Faaglum

SVE

+1:11.40

16

Andersen Soren Kragh

DAN

+1:18.53

17

Van Hooydonck Nathan

BEL

+1:26.19

18

Rodriguez Jose Luis

CILE

+1:27.84

19

Daniel Gregory

USA

+1:30.76

20

Mackinnon Sean

CAN

+1:36.10

21

Kudus Ghebremedhin Merhawi

ERI

+1:42.43

22

Astafyev Stepan

KAZ

+1:45.54

23

Fournier Marc

FRA

+1:45.87

24

Neilands Krists

LET

+1:46.42

25

Cerny Josef

CZE

+1:47.20

26

Wirtgen Tom

LUX

+1:48.72

27

Prado Ignacio

MEX

+1:50.92

28

Cherkasov Nikolay

RUS

+1:53.70

29

Muhlberger Gregor

AUT

+1:57.72

30

Pols Ruben

BEL

+1:59.28

31

Schlegel Michal

CZE

+2:06.86

32

Dlamini Nickolas

RSA

+2:13.40

33

Cataford Alexander

CAN

+2:17.14

34

Davies Scott

GBR

+2:19.69

35

Ospina Jhonatan

COL

+2:28.42

36

Restrepo Jhonatan

COL

+2:31.09

37

Van Niekerk Morne

RSA

+2:32.24

38

Dunbar Eddie

IRL

+2:34.55

39

Kustadinchev Roman

RUS

+2:39.34

40

Zemlyakov Oleg

KAZ

+2:55.22

41

Barbari Adil

ALG

+2:57.87

42

Ait El Abdia Anass

MAR

+3:08.21

43

Min Kyeongho

COR

+3:14.18

44

Erdenebat Altan-Ochir

MON

+4:18.35

45

San Sebastian Xavier

SPA

+4:24.69

46

Mansouri Abderrahmane

ALG

+4:30.97

47

Uwizeyimana Bonaventure

RWA

+4:32.85

48

Ndayisenga Valens

RWA

+4:48.10

49

Oka Atsushi

GIAP

+5:20.89

50

Koishi Yuma

GIAP

+5:29.25