11 Ottobre Ott 2015 2244 2 years ago

TEST EVENT: Bronzo di Andrea Tiberi a Rio, sfortunato Fontana

Vittoria di Nino Schurter davanti a Maxime Marotte, il Prorider della Cannondale messo fuori gioco da tre forature mentre lottava per il podio poi conquistato dal campione italiano

Podiouomini Rio

Rio de Janeiro (BRA) (11/10) – Dopo l’oro di Eva Lechner arriva il bronzo di Andrea Tiberi nel Test Event preolimpico di Rio. Ottimo il raccolto degli azzurri nella trasferta brasiliana mirata non solo ai punti di qualificazione olimpica, ma anche all’ottenimento di buoni risultati sul percorso che ospiterà le Olimpiadi Mtb 2016. E il bilancio poteva essere ancora più lusinghiero se la sfortuna non si fosse accanita contro Marco Aurelio Fontana, fermato da ben tre forature.

La gara degli uomini élite è stata vinta dal favoritissimo Nino Schurter. Lo svizzero ha dovuto però sudare molto per tenere a bada il francese Maxime Marotte, che ha ceduto il passo soltanto negli ultimi metri. Fontana fino a metà del terzo giro stava lottando con i due protagonisti. Purtroppo una foratura dopo l’altra l’hanno messo fuori gioco. Ci ha pensato comunque Andrea Tiberi a riequlibrare le sorti di una gara che sembrava ormai compromessa. L’azzurro con una formidabile rimonta nell’ultimo giro è risalito dal settimo al terzo posto, conquistando così il terzo gradino del podio. Risultato festeggiato a passo di samba tra gli applausi del pubblico.

“Siamo stati poco fortunati - afferma il DT Pallhuber - tenendo conto che oltre a Marco Aurelio Fontana anche Luca Braidot è stato fermato da una foratura quando era in quarta posizione”.

Questo il commento di Fontana: ”Le sensazioni erano buone e il percorso che il prossimo anno assegnerà il titolo olimpico mi piace molto perchè ricorda Londra 2012. Purtroppo ho bucato tre volte e quando è successo nelle fasi finali non c'è stato più nulla da fare. Mi dispiace perchè il terzo posto era alla mia portata e avrei voluto farmi un bel regalo di compleanno (domani festeggia 31 anni, ndr). Ora il portacolori della Cannondale Factory Racing si concederà una breve vacanza in famiglia, per poi rimettersi al lavoro in vista dell'anno olimpico.

UOMINI ELITE

Nino Schurter (Svizzera) in 1h20’36”; 2. Maxime Marotte (Fra9 a 2”, 3. Andrea Tiberi (Ita9 a 1’56”; 4. Julien Absalon (Fra) a 2’05”, 5. Henrique Avancini (Bra) st; 6. Nicolas Carlos Coloma (Spa) a 2’19”; 7. Jordan Sarrou (Fra) a 2’35”; 8. Florian Vogel (Svi) a 2’49”; 9. Ondrej Cink (Cze) a 3’; 10. Rudi van Houts (Ola) a 3’31”;