14 Ottobre Ott 2015 2033 2 years ago

EUROPEI PISTA: Le azzurre passano il turno con il terzo tempo

Frapporti, Bartelloni, Guderzo e Valsecchi si giocheranno con la Russia (secondo tempo) l’ingresso nella finale oro-argento, la Gran Bretagna (primo tempo) affronterà la Polonia (quarto tempo)

Donnebettini

Grenchen (SVI) (14/10) – Le azzurre dell’inseguimento a squadre hanno ottenuto il terzo tempo nelle qualificazioni disputate oggi e si sono qualificate tra le otto nazioni che si affronteranno domani nel turno successivo. Simona Frapporti, Beatrice Bartelloni, Tatiana, Guderzo e Silvia Valsecchi hanno fermato le lancette su tempo di 4’32”480 (foto Bettini). La migliore prestazioni è della favoritissima Gran Bretagna (Laura Trott, Katie Archibald, Ciara Horne, Joanna Rowsell) in 4’21”089. Le britanniche ai mondiali di febbraio a Saint-Quentin-en-Yvelines, in Francia, vinsero l’argento superate dall’Australia, che in quella occasione segnò anche il nuovo record mondiale. Secondo tempo della Russia (Evgenia Romanyuta, Gulnaz Badykova, Tamara Balabolina, Aleksandra Goncharova) in 4’30”664 a 9”575 dalle britanniche.

Ora l’Italia dovrà confrontarsi con la Russia, mentre la Gran Bretagna avrà di fronte la Polonia (Malgorzata Wojtyra, Edyta Jasinska, Katarzyna Pawlowska, Natalia Rutkowska), quarto tempo in 4’33”305. Le vincitrici di questi due confronti disputeranno la finale oro-argento, mentre la finale del bronzo vedrà impegnate le nazioni che avranno segnato il terzo e quarto tempo assoluto tra le restanti sei. Data per scontata la vittoria della Gran Bretagna sulla Polonia, staccata di 12”216 nelle qualificazioni, si annuncia molto accesa la sfida tra la Russia e l’Italia per l’ingresso nella finalissima. Sarò comunque importante ottenere il miglior tempo possibile per accedere almeno alla finale 3°-4° posto.

INSEGUIMENTO SQUADRE DONNE

1 GRAN BRETAGNA (Trott Laura, Archibald Katie, Horne Ciara, Rowsell Joanna) 4’21”089

2 RUSSIA (Romanyuta Evgenia, Badykova Gulnaz, Balabolina Tamaram Goncharova Aleksandra) 4’30”664 a 9”575

3 ITALIA (Frapporti Simona, Bartelloni Beatrice, Guderzo Tatiana, Valsecchi Silvia) 4’32”480 a 11”391

4 POLONIA (Wojtyra Malgorzata, Jasinska Edyta, Pawlowska Katarzyna, Rutkowska Natalia) 4’33”305 a 12”216

5. GERMANIA (Becker Charlotte, Kroger Mieke, Pohl Stephanie, Stock Gudrun) 4’33”326 a 12”237

6 BIELORUSSIA (Piatrouskaya Katsiaryna, Pivavarava Polina, Savenka Ina, Shmayankova Marina) 4’33”404 a 12”315

7 FRANCIA (Delzenne Elise, Demay Coralie, Dutriaux Fiona, Fournier Roxane) 4’34”521 a 13”432

8 IRLANDA (Boylan Lydia, Knight Josie, Ryan Caroline, Spath Melanie) 4’35”090 a 14”001

9 SPAGNA (Olaberria Dorronsoro Leire, Bonnin Palou Maria Del Mar, Rodriguez Sanchez Gloria, Usabiaga Balerdi Irene) 4’40”765 a 19”676

10 UCRAINE (Klimchenko Tetyana, Kliachina Oksana, Metalnikova Inna, Solovei Ganna) 4’48”152 a 27”063

COMPOSIZIONE SEMIFINALI (in programma domani):

1^: BIELORUSSIA-FRANCIA

2^: GERMANIA-IRLANDA

3^: RUSSIA-ITALIA

4^: GRAN BRETAGNA-POLONIA

Le vincitrici della 3^ e 4^ semifinale disputeranno la finale oro-argento.

La finale per il 3° e 4° posto sarà disputata dalle nazioni che avranno fatto registrare i due migliori tempi tra le restanti sei semifinaliste

La finale 5°-6° posto tra le nazioni con gli altri due migliori tempi tra le sei semifinaliste

La finale 7°-8° posto tra le nazioni con i due peggiori tempi tra le sei semifinaliste