3 Marzo Mar 2016 1756 one year ago

MONDIALI PISTA: Azzurri nella finale per il bronzo

Sfida con la Danimarca, favorita dopo la performance nelle semifinali - Con Scartezzini al posto di Viviani l’Italia si qualifica in 3’58”902, a conferma che i progressi del gruppo sono consolidati

Quartetto Prova

Londra (3/03) – Il quartetto maschile azzurro conquista la finale per il terzo e quarto posto contro la Danimarca. Liam Bertazzo, Simone Consonni e Francesco Lamon, con Michele Scartezzini al posto di Elia Viviani, grazie a una prova di grande orgoglio contro i britannici, hanno fermato le lancette sul tempo di 3’58”902, appena 1”102 più delle qualifiche e ancora ben sotto il muro dei quattro minuti, a conferma che i progressi del gruppo “covato” dal Ct Marco Villa sono consolidati.

Il crono proietta l’italia nella finale per il bronzo, dove incontrerà la Danimarca, che ha “stampato” uno stupefacente 3’54”940 nel suo confronto con l’Olanda.

La Gran Bretagna ha confermato i pronostici superando gli azzurri col tempo di 3’54”267 e dovrà vedersela oggi nella finale oro-argento con l’Australia, che ha sbaragliato con il miglior tempo assoluto, 3’54”029, la Nuova Zelanda (4’00”280). Sarà una sfida sul filo dei millesimi.

Per gli azzurri, alla luce della performance danese, sarà molto dura conquistare la medaglia, ma l’ingresso nella finale per il bronzo è già un risultato neppure immaginabile alla vigilia di questo Mondiale.

Grande la soddisfazione del CT Villa: “Bene, anzi molto bene. Partire per ultimi probabilmente ci ha favorito. Questo risultato è il frutto di un grande lavoro con un gruppo di atleti di talento. Sapevamo che il nostro tempo è tra i 3’58” e 3’59” e non chiedevo certo ai ragazzi un tempo inferiore a ieri. Questo è un grande risultato che ci permette di entrare nella finale del bronzo ed è stato raggiunto senza l’uomo di esperienza, Elia Viviani, a bordo pista a tifare per i suoi compagni”.

In precedenza è stato assegnato il titolo del Km da fermo (nessun italiano al via). Oro al tedesco Joachim Eilers (1’00”042), argento all’olandese Theo Bos (1’00”461), bronzo al francese Quentin Lafargue (1’01”581).

Segue aggiornamento

KM DA FERMO UOMINI

Eilers Joachim (Ger) 1’00”042

Bos Theo (Ola) 1’00”461

Lafargue Quentin (Fra) 1’01”581

Maksel Krzysztof (Pol) 1’01”597

Crampton Matthew (Gbr) 1’01”669

Archibald Matthew (Nzl) 1’01”718

Babek Tomas (Cze) 1’01”962

Wagner Robin (Cze) 1’01”206

Ramirez Morales Santiago (Col) 1’02”207

Dornbach Maximilian (Ger) 1’02”425

Moreno Sanchez Jose (Spa) 1’02”550

Im Chaebin (Cor) 1’02”666

Lipa Mateusz (Pol) 1’02”908

Freitas Kacio (Bra) 1’04”202

Simola Mika (Fin) 1’04”641

INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI

1^ sem: RUSSIA (Shilov Sergei, Sokolov Dmitrii, Strakhov Dmitrii, Sveshnikov Kirill) 3’59”921; GERMANIA (Lampater Leif, Schomber Nils, Thiele Kersten, Weinstein Domenic) 4’00”032

2^ sem: DANIMARCA (Hansen Lasse Norman, Madsen Frederik, Larsen Niklas, Von Folsach Casper) 3’54”940; OLANDA (Beukeboom Dion, Eefting Roy, Stroetinga Wim, Van Schip Jan-Willem) 4’01”651

3^ sem: AUSTRALIA (Welsford Sam, Hepburn Michael, Porter Alexander, Scotson Miles) 3’54”029; NUOVA ZELANDA (Gate Aaron, Bulling Pieter, Kennett Dylan, Kergozou Nicholas) 4’00”280

4^ sem: GRAN BRETAGNA (Dibben Jonathan, Burke Steven, Doull Owain, Wiggins Bradley) 3’54”267; ITALIA (Bertazzo Liam, Consonni Simone, Lamon Francesco. Michele Scartezzini) 3’58”902

Villa Londra3marzo

LE FINALI DI OGGI

INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI

FINALE 1°-2° POSTO: AUSTRALIA (Welsford Sam, Hepburn Michael, Porter Alexander, Scotson Miles) - GRAN BRETAGNA (Dibben Jonathan, Burke Steven, Doull Owain, Wiggins Bradley)

FINALE 3°-4° POSTO: DANIMARCA (Hansen Lasse Norman, Madsen Frederik, Larsen Niklas, Von Folsach Casper)- ITALIA (Bertazzo Liam, Consonni Simone, Lamon Francesco. Michele Scartezzini)

FINALE 5°-6°: RUSSIA (Shilov Sergei, Sokolov Dmitrii, Strakhov Dmitrii, Sveshnikov Kirill) - GERMANIA (Lampater Leif, Schomber Nils, Thiele Kersten, Weinstein Domenic)

FINALE 7°-8° POSTO: NUOVA ZELANDA (Gate Aaron, Bulling Pieter, Kennett Dylan, Kergozou Nicholas)- OLANDA (Beukeboom Dion, Eefting Roy, Stroetinga Wim, Van Schip Jan-Willem)

KEIRIN DONNE

SCRATCH DONNE (Maria Giulia Confalonieri)