6 Maggio Mag 2016 2143 one year ago

EUROPEI XCE: Anna Oberparleiter conquista il bronzo

Tra gli uomini vince lo svedese Emil Linde al fotofinish sull'asso austriaco Daniel Federspiel

Podioeliminator2016

Huskvarna (SVE) (6/5) - Ai Campionati d'Europa di mountain bike nella lontana Svezia oggi nel tardissimo pomeriggio era in programma la seconda giornata di gare che ha coinvolto gli specialisti delle gare sprint, che hanno lottato per conquistare la medaglia nella XC Eliminator.

La bolzanina Anna Oberparleiter ha portato nella casa degli azzurri, la prima medaglia, un bronzo incoraggiante per i prossimi due giorni. Anna è arrivata in scioltezza alla finale dove ha incontrato la sorprendente ucraina Iryna Popova, l'olandese Anne Terpstra e la norvegese Ingrid Jacobsen. La partenza non è stata brillante, infatti nel primo single track si è trovata in coda alle altre tre ragazze, però nel finale è riuscita a riprendere e sorpassare la norvegese conquistando così la medaglia di bronzo. La corsa l'ha poi vinta la Popova che ha preceduto l'olandese Terpstra (foto Michele Mondini).

La Oberparleiter, dopo l'argento dello scorso anno a Chies d'Alpago, si conferma come una delle vere specialiste dell'Eliminator a livello continentale. Per chi non se lo ricordasse Anna ha fatto sue tre delle quattro edizioni degli italiani, l'ultima maglia tricolore l'ha indossata quest'anno a Nalles.

Alle 17:00, in una bella giornata, si è svolta la prima fase, ossia i biker sono partiti uno alla volta e sono stati cronometrati per accedere alle batterie di qualificazione che sarebbero iniziate dopo le 18:30. Le ragazze sono passate tutte in quanto erano solo in tredici, compresa Anna Oberparleiter per quanto riguarda gli uomini, agli ottavi di finale, si sono qualificati tutti e cinque gli azzurri ossia: Daniele Braidot, Mirko Tabacchi, Stefano Valdrighi, Nadir Colledani e Maximilian Vieider.

Il tracciato lungo 670 metri, disegnato tra i boschi vicino al lago di Huskvarna, aveva la particolarità che l'arrivo finiva con una brevissima salita.

Agli ottavi venivano elimitani Valdrighi, Colledani e Tabacchi che cadeva pochi metri dopo essere partito mentre Vieider e Braidot che erano riusciti a passare ai quarti si sono ritrovati nella stessa batteria insieme al belga Mels e allo svedese Linde. Braidot è rimasto subito fuori dai giochi mentre Vieider ha tenuto duro fino alla fine, purtroppo senza riuscire a qualificarsi alle semifinali che di conseguenza non hanno visto al via nessun atleta con la maglia azzurra.

In finale sono arrivati lo svizzero Patrick Luthi, l'asso austriaco Daniel Federspiel e gli svedesi Martin Setterberg e Emil Linde.

Gara avvincente e incerta fino all'ultimo a tal punto che è servito il fotofinish per attribuire la medaglia d'oro dal momento che hanno sprintato Federspiel e Linde. Dopo aver visionato i filmati la giuria UEC ha attribuito il successo al 22enne vikingo. Una seconda medaglia è rimasta in Svezia dal momento che Setterberg ha chiuso in terza posizione.

FONTE: www.pianetamountainbike.it

Oberparleiter Bronzoeliminator

LE DICHIARAZIONI DOPO GARA

Anna Oberparleiter: Sono partita male nella finale di gara – dice l’azzurra –. Era molto difficile superare le avversarie proprio per le insidie del tracciato che presentava molta ghiaia e quindi era molto scivoloso. Nell’ultima salita ho tentato il tutto per tutto e sono riuscita a risalire di una posizione conquistando così la medaglia di bronzo. Sono molto soddisfatta, anche perché non ho corso nella mia miglior forma e confermarsi è sempre difficile”.

La soddisfazione è anche per il DT Pallhuber: “La partenza di Anna nella finale non è stata delle migliori ma ha saputo rimontare su di un percorso che se non prendi subito le posizioni di testa, rischi di essere fuori dai giochi. Eppure Anna è riuscita ha superare l’avversaria e conquistare il bronzo.”

DOMANI 7 MAGGIO SARANNO ASSEGNATI TRE TITOLI XCO:

ore 10,30 Cross Country Junior Women (XCO)

ore 13,00: Cross Country Junior Men (XCO)

ore 14,30: Cross Country Under 23 Women (XCO)

NAZIONALE DONNE JUNIORES

Martina Berta Sixs Devinci Pro Team

Alessia Verrando Sixs Devinci Pro Team

NAZIONALE UOMINI JUNIORES

Francesco Bonetto Sixs Devinci Xc Team

Jakob Dorigoni Libertas Raiffeisen Laives Asd

Antonio Folcarelli Race Mountain Promo Cycling

Edoardo Xillo Assoc.Scuola Naz.Mtb Oasi Zegna

NAZIONALE DONNE U23

Chiara Teocchi Bianchi Countervail

LE SCHEDE DEGLI AZZURRI