7 Maggio Mag 2016 1245 11 months ago

EUROPEI XCO: Sophie Wright trionfa a sorpresa

Formidabile prestazione della junior britannica – Sul podio la francese Clauzel e la danese Bohé - Settima Martina Berta, 12^ Alessia Verrando, entrambe in rimonta

Donnejrs Arrivopodio

Huskvarna (SVE) (7/5) – Il titolo europeo del cross country donne juniores va alla britannica Sophie Wright, protagonista di una gara in crescendo, con gli ultimi due giri dirompenti, che hanno stroncato tutte le rivali. Soltanto la francese Helene Clauzel ha tentato di fare argine alla scatenata Wright, pagando poi lo scotto nel finale con ben 3’03” di distacco. Comunque un argento per transalpina, nona nel ranking UCI.

Terza e medaglia di bronzo la danese Caroline Bohé a 3’43”, seguita dall’austriaca Lisa Pasteiner, quarta a 4’44”, dalla tedesca Leonie Daubermann, quinta a 5’08”, dalla ceca Adela Safarova, sesta a 5’42”. Settima l’azzurra Martina Berta a 6’05”, mentre l’altra azzurra Alessia Verrando terminava in 12^ posizione a 7’05” con un formidabile ultimo giro in rimonta.

La britannica Sophie Wright è la grande sorpresa di questo campionato, non solo perché figurava molto in basso nel ranking UCI, ma soprattutto per il dominio assoluto esercitato in gara. In quanto alle due azzurrine, Martina Berta era indicata tra le favorite per il podio. Terza nel ranking mondiale, si presentava con le quattro vittorie ottenute quat’anno nel Classic Laigueglia, nella Marlene Sudtirol Sunshine Race, nel Gaerne Trophy e nella Mesa Bike.

In effetti Martina è partita bene, pedalando nel gruppetto di testa in quarta posizione. Poi è scivolata indietro fino alla decima posizione. Soltanto nell’ultimo giro ha risalito tre posizioni, troppo tardi ormai per sperare in una medaglia.

Ancora più eccezionale la progressione di Alessia Verrando, che dopo aver viaggiato tra la ventesima e diciottesima posizione, nell’ultimo giro si è portata fino alla dodicesima alla ruota della svizzera Lena Mettraux, che l’ha preceduta di un soffio.

DONNE JUNIORES

1. Sophie Wright (Gbr)1h08’13”7330;

2. Helene Clauzel (Fra) a 3’03”

3. Caroline Bohé.(Dan) a 3’43”

4. Lisa Pasteiner (Aut) a 4’44”

5. Leonie Daubermann (Ger) a 5’08”

6. Adela Safarova (R. Ceca) a 5’42”

7. Martina Berta (Ita) a 6’05”

8. Anna Spielmann (Aut) a 6’40”

9. Loana Lecomte (Fra) a 6’56”

10. Victoria Kirsanova (Rus) a 7’02”

11. Lena Mettraux (Svi) a 7’05”

12. Alessia Verrando (Ita) a 7’05”