6 Agosto Ago 2016 0833 9 months ago

RIO2016: Via ai Giochi ed è subito ciclismo

Archiviata la Cerimonia di apertura si entra nel vivo delle Olimpiadi con la corsa in linea maschile - Su un percorso dall'impegnativo profilo altimetrico Nibali, Aru, Rosa, Caruso e De Marchi proveranno a regalare la 200^ medaglia olimpica all'Italia

Apertura Fiaccola

Rio de Janeiro (5/8) - La suggestiva cerimonia d’apertura al Maracanã stracolmo e festante ha ufficialmente aperto i XXXI Giochi Olimpici. Con un copione suggestivo e lineare: le immagini dell’oceano, della spiaggia, tratti distintivi di un lembo di terra festoso e mai banale, estroso, che riflette le meraviglie della natura in cui si specchia senza dimenticare le criticità e la povertà che sa racchiudere. Si racconta il Brasile, tradizione carioca che si apre al mondo, il Cristo Redentore che allarga le braccia sulla Terra e su quei continenti che il movimento olimpico si prefigge di unire, oltre ogni barriera. E' il significato dello sport che unisce, linguaggio universale che fa da grimaldello e abbatte ogni muro.

Apertura1

Rio de Janeiro e il Brasile tutto sono stati per almeno due ore al centro dell’universo: sportivo, televisivo, culturale e della cronaca. Che Giochi saranno è logicamente presto per dirlo. Bisognerà attendere le gare, le storie, le emozioni che il più grande evento moderno è sempre in grado di suscitare.

LA SFILATA - Un 5 agosto da ascrivere negli annali: sono originali carretti floreali ad annunciare l’ingresso in campo delle 207 Nazioni. Parte la Grecia, luogo simbolo e quintessenza dei Giochi, l’incipit del movimento.

Fedecerimni Cr

Tra gli atleti che hanno sfilato, venerdì sera (notte per l’Italia), anche i pistard azzurri del ciclismo che non saranno impegnati, sin da oggi, nelle prime gare di questo programma olimpico. Frapporti, Bartelloni, Pattaro e Valsecchi sono state tra le protagoniste di una sfilata, condotta da una smagliante Federica Pellegrini, che ha mostrato ancora una volta al mondo l’Italian Style. Nel frattempo, in Italia, i componenti del quartetto dell'inseguimento (Ganna, Lamon, Bertazzo, Consonni e Scartezzini) preparavano le valigie per un'inattesa, ma meritata, qualificazione olimpica maturata al termine di una lunga giornata durante la quale il TAS ha definitivamente escluso dai Giochi la formazione russa (qui la notizia completa).

Cerimonia Renzicassani

Neanche il tempo di cullarsi dietro le suggestioni della cerimonia di apertura che le Olimpiadi entrano nel vivo. La prima medaglia assegnata di questi Giochi sarà quella del ciclismo su strada uomini. Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio Renzi, presente in Brasile con la propria famiglia, ha salutato Vincenzo Nibali e il gruppo di Davide Cassani chiedendogli la 200° medaglia della storia olimpica italiana.

Cerimonia Italiadirocco

La speranza è logicamente quella di poterlo accontentare e di accontentare, soprattutto, il numeroso pubblico di appassionati che segue il ciclismo in Italia e che (c’è da crederlo), dalla 14,30 di oggi si collegherà in diretta per seguire la gara.

Nei giorni scorsi Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Diego Rosa, Damiano Caruso e Alessandro De Marchi hanno pedalato lungo il difficile percorso che presenta un profilo altimetrico da tappone alpino. Davide Cassani ha confermato che si tratterà di una gara fortemente selettiva, indicando come temibilissimi avversari la Gran Bretagna di Chris Froome (non crediamo che in gara il vincitore del Tour penserà alla crono del 10), la Spagna di Valverde e l’Olanda.

Ieri gli azzurri hanno pedalato per due ore lungo il mare, in una sgambata finalizzata più che altro alla ricerca della concentrazione. Poi subito a casa per non stancarsi. Per loro la sfilata di apertura resta un sogno impossibile, visto che il programma delle ultime Olimpiadi, confermato anche in Brasile, colloca la gara a ridosso della stessa. Meglio non rischiare. Oggi si fa sul serio.

ORARIO GARA - SABATO 6 AGOSTO

CORSA IN LINEA MASCHILE

Partenza 14.30 (arrivo previsto ore 21,00 ca):

Davanti Casa Italia

CALENDARIO GARE DI CICLISMO

(in neretto le prove con gli azzurri)

SABATO 6 AGOSTO

14.30 (arrivo previsto ore 21,00 ca): PROVA IN LINEA MASCHILE

DOMENICA 7 AGOSTO

17.15 (arrivo previsto ore 21,20 ca): PROVA IN LINEA FEMMINILE

MERCOLEDi’ 10 AGOSTO

13.30: PROVA A CRONOMETRO FEMMINILE

15.00: PROVA A CRONOMETRO MASCHILE

GIOVEDÌ 11 AGOSTO

21.00: Team Sprint, qualifiche (maschile); INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE, qualifiche; Team Sprint, semifinali (maschile); INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI, QUALIFICHE; Team Sprint, finale per il bronzo (maschile); Team Sprint, finale per l’oro (maschile)

VENERDÌ 12 AGOSTO

21.00: Team Sprint, qualificazioni (femminile); Sprint, turno di qualificazione, 16esimi di finale e ripescaggi; INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI, semifinali; Team Sprint, semifinali (femminile); Team Sprint, finale per il bronzo (femminile); Team Sprint, finale per l’oro (femminile); INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI, finale per il bronzo; INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI, finale per l’oro

SABATO 13 AGOSTO

15.00: Keirin, primo turno e ripescaggi (femminile); Sprint, ottavi di finale e ripescaggi (maschile)
– INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE, semifinali

21.00: Sprint, quarti di finale e semifinali (maschile); Keirin, finale per le medaglie (femminile); INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE, finale per il bronzo; INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE, finale per l’oro

DOMENICA 14 AGOSTO

21.00: Sprint, turno di qualificazione, 16esimi di finale e ripescaggi (femminile); OMNIUM UOMINI, prime tre prove; Sprint, finale per il bronzo (maschile); Sprint, finale per l’oro (maschile)

LUNEDÌ 15 AGOSTO

15.00: Sprint, ottavi di finale e ripescaggi (femminile); OMNIUM UOMINI, quarta prova; Omnium, prima prova (femminile)

21.00: OMNIUM UOMINI, ultime due prove; Omnium, seconda e terza prova (femminile)

MARTEDÌ 16 AGOSTO

15.00: Sprint, quarti di finale (femminile); Keirin, primo round (maschile); Omnium, quarta prova (femminile)

21.00: Sprint, semifinali (femminile); Omnium, ultime due prove (femminile); Keirin, secondo round (maschile); Sprint, finale per il bronzo (femminile); Sprint, finale per l’oro (femminile); Keirin, finale per le medaglie (maschile)

GIOVEDÌ 18 AGOSTO

18.30: BMX quarti di finale (maschile); seeding phase (femminile)

VENERDÌ 19 AGOSTO

18.30: BMX, semifinali e finali (maschile); semifinali e finali (femminile)

SABATO 20 AGOSTO

17.30 (arrivo previsto alle ore 19,00 ca): XCO FEMMINILE

DOMENICA 21 AGOSTO

17.30 (arrivo previsto alle ore 19,00 ca): XCO MASCHILE