26 Dicembre Dic 2016 1711 7 months ago

CDM CX: L’iridato Van Aert senza rivali a Zolder

Messo fuori gioco da problemi meccanici l’olandese Van der Poel, per il campione belga è stato un trionfo facile

Vanaert26 Zolder

Heusden-Zolder (BEL) (26/12) – L’atteso duello tra i due enfant prodige del ciclo cross mondiale, Van der Poel e Van Aert, è venuto a mancare nel giorno di Santo Stefano a Zolder, nella settima prova di Coppa del Mondo. Alle prese con problemi meccanici, l’olandese Mathieu è uscito subito dai giochi per le posizioni di vertice. L’iridato belga Wout, leader di Coppa con largo vantaggio, non è stato a guardare. Ha fatto il suo show solitario addolcendo la bocca del folto pubblico di casa, alquanto sconfortato dopo le tre vittorie consecutive dell’Olanda nelle prime tre gare in programma.

Eliminato dalla sorte l’antagonista numero uno, per Van Aert è stata una passeggiata trionfale, resa ancora più festosa dal filotto belga nell’ordine d’arrivo, dal primo all’ottavo posto. Sul podio Laurens Sweeck, secondo a 1’10”, e Kevin Pauwels, terzo a 1’41”.

Nelle ultime due posizioni della top ten sono entrati gli olandesi Corne Van Kessel, nono a 2’21”, e David Van der Poel, decimo a 2’25”, a parziale consolazione del fratello minore (solo di età) Mathieu, quattordicesimo a 2’46”. Così la giornata è finita comunque in gloria per i belgi, ma a ben vedere il colore dominante è stato l’arancione dei tulipani.

In chiave azzurra, l’unico a terminare la gara a pieni giri è stato Luca Braidot, 33° a 5’22”.

UOMINI ELITE

1

Van Aert Wout

Bel

1:05:22

2

Sweeck Laurens

Bel

+01:10

3

Pauwels Kevin

Bel

+01:41

4

Aerts Toon

Bel

+01:41

5

Meeusen Tom

Bel

+01:57

6

Vanthourenhout Michael

Bel

+02:01

7

Merlier Tim

Bel

+02:03

8

Adams Jens

Bel

+02:03

9

Van Kessel Corne

Ola

+02:21

10

Van Der Poel David

Ola

+02:25

33

Braidot Luca

Ita

+05:22

43

Samparisi Lorenzo

Ita

-1lap

50

Samparisi Nicolas

Ita

-2lap

52

Braidot Daniele

Ita

-2lap