28 Gennaio Gen 2017 1225 3 months ago

MONDIALI CX: Pidcock iridato juniores, tripletta britannica

Sul percorso ghiacciato di Bieles volano sul podio anche Tulett e Turner, nel festival delle cadute penalizzati gli azzurrini - Il CT Scotti: "Sono giovani, è un'esperienza che li farà crescere"

Podiojrs Bieles Copia

Bieles (LUX) (28/1) - I Mondiali di ciclocross si aprono all’insegna della Gran Bretagna. La gara uomini juniores è dominata dal grande favorito Tomas Pidcock, che aggiunge la maglia iridata a quella di campione europeo. Con lui salgono sul podio i connazionali Daniel Tulett e Ben Turner, rispettivamente a 38” e 44”. Quarto a 52” lo svizzero Loris Rouiller, quinto il francese Antoine Benoist (secondo nella classifica finale di Coppa del mondo) a 1’23”.

Per la Gran Bretagna è una tripletta storica. Prima di Pidcock avevano vinto il titolo juniores Stuart Marshall a Lembeek nel 1986, e Roger Hammond a Leeds nel 1992.

Bielesjrs2 Copia

Dall’insidioso percorso lussemburghese coperto di ghiaccio escono ammaccati tra cadute, scivolate e incidenti meccanici i francesi, i belgi, gli olandesi e purtroppo gli azzurrini del CT Fausto Scotti. Il migliore all’arrivo è Leonardo Cover, 35° a 6’08”. Il campione italiano Filippo Fontana chiude al 45° posto con 7’08” di ritardo dal vincitore (foto Michele Mondini).

"Siamo stati sfortunati" ha commentato a fine gara il CT. E ancora: "Filippo appena partito è caduto quasi subito, ha provato a rientrare ma una seconda caduta l'ha fermato, e non è riuscito a rientrare in gara. Sono comunque soddisfatto dell'esperienza, sono ragazzi molto giovani e messi per la prima volta alla prova in un contesto di questo calibro, ho visto buone potenzialità, nonostante la sfortuna".

Comunicazione FCI

UOMINI JUNIORES

1

PIDCOCK Thomas

GBR

0:41:24

2

TULETT Daniel

GBR

a 00’38

3

TURNER Ben

GBR

a 00’44

4

ROUILLER Loris

SVI

a 00’52

5

BENOIST Antoine

FRA

a 01’23

6

CAMPS Jelle

BEL

a 01’37

7

KIELICH Timo

BEL

a 01’55

8

VANDEBOSCH Toon

BEL

a 01’56

9

STEPHENSON Denzel

USA

a 02’07

10

MARKL Niklas

GER

a 02’10

11

KAMP Ryan

OLA

a 02’10

12

SCHMID Mauro

SVI

a 02’45

13

KERRAUD Erwann

FRA

a 03’11

14

BEKAERT Yentl

BEL

a 03’20

15

CULLELL ESTAPE Jofre

SPA

a 03’21

16

MONTAUBAN Jeremy

FRA

a 03’30

17

MAHER Lane

USA

a 03’41

18

WOLLENBERG Tim

GER

a 03’59

19

ARENSMAN Thymen

OLA

a 04’03

20

BONSERGENT Maxime

FRA

a 04’04

21

GAVENDA Jan

CZE

a 04’13

22

HOLMGREN Gunnar

CAN

a 04’15

23

CENIUCH Wojciech

POL

a 04’38

24

HAZEKAMP Bart

OLA

a 04’47

25

SANDERSON Brody

CAN

a 04’47

26

ARTZ Bart

OLA

a 04’48

27

VANICEK Simon

CZE

a 05’06

28

BERTELSEN Mikkel

DEN

a 05’07

29

FETTER Erik

HUN

a 05’13

30

MURAKAMI Kotaro

JPN

a 05’18

31

MEIN Thomas

GBR

a 05’43

32

SWARTZ Caleb

USA

a 05’47

33

WOOD Calder

USA

a 06’05

34

KOPECKY Tomas

CZE

a 06’07

35

COVER Leonardo

ITA

a 06’08

36

ELLWOOD Ross

USA

a 06’09

37

ROCLAWSKI Radoslaw

POL

a 06’11

38

PATINO Niklas

DEN

a 06’22

39

TAFFAREL Nicola

ITA

a 06’24

40

SCHREIBER Felix

LUX

a 06’30

41

HONZAK David

CZE

a 06’35

42

CONTER Ken

LUX

a 06’40

43

NOEL Sam

USA

a 07’00

44

FEIJOO ALBERTE Ivan

SPA

a 07’05

45

FONTANA Filippo

ITA

a 07’08

46

SIMMS Noah

CAN

a 07’11

47

BRANCATI Alberto

ITA

a 07’15

48

LEYDER Misch

LUX

a 07’28

49

MARCHETTI Bruno

ITA

a 09’30

50

HENDRIKX Mees

OLA

-1GIRO

51

BLAZEVIC Adam

AUS

-1GIRO

52

MURPHY Jack Bernard

IRL

-1GIRO

53

GUILLEMIN Nicolas

FRA

-1GIRO

54

ERREBO Oliver

DEN

-1GIRO

55

KESS Nicolas

LUX

-1GIRO

56

DARRASSON Gustaf

ISL

-1GIRO

57

BOCKELMANN Luca

GER

-1GIRO

58

MARKL Lukas

GER

-2GIRI

59

SCHIERL Jakub

CZE

-2GIRI

60

PARROTTA Tristan

LUX

-2GIRI

61

WESTHOFF-WITTWER David

GER

-2GIRI

62

VARHANOVSKY Jakub

SVK

-2GIRI

63

VERMEERSCH Florian

BEL

-3GIRI

WULFF Lucas

DEN

DNF2

LILLIENDAL Anders

DEN

DNF2

MURIAS GARCIA Xabier

SPA

DNF1

GOEMAN Andreas

BEL

DNF1