21 Marzo Mar 2017 1413 4 months ago

Europei Strada 2017: percorsi per velocisti e specialisti della crono

Sopralluogo di Davide Cassani e Edoardo Salvoldi sul circuito di Herning (Danimarca) teatro dell'evento dal 2 al 6 agosto - Torna anche la gara delle donne Under 23

Europei Herning Copia

I CT Cassani e Salvoldi hanno effettuato una ricognizione del percorso, ricavandone alcune osservazioni: “Siamo a Herning, dove è partito il Giro d’Italia del 2012. Il percorso è pianeggiate ed è un circuito di circa 20 km che presenta qualche curva a circa 3 km dall’arrivo e nel centro cittadino. E’ per velocisti puri. Le condizioni climatiche inoltre ad agosto non dovrebbero influire sulla prova: non dovremmo combattere contro il vento e le alte temperature.” I km totali per i professionisti saranno 240. “Per la prova contro il tempo il circuito si presenta con lunghi rettilinei e poche curve: è per specialisti puri della disciplina” conclude Cassani.

Della stessa opinione il CT Salvoldi che evidenzia la novità per il settore femminile: da questa edizione torna nel campionato continentale anche la categoria U23 che lo scorso anno era stata "inglobata" dalla gara Elite. “Per il settore femminile oltre alle donne Junior ed élite da quest’anno avremmo anche la categoria U23. In tutto sei gare quindi, tre in linea e tre a cronometro. Sarà una trasferta impegnativa per il nostro settore anche logisticamente” sottolinea Salvoldi.

Per la prova in linea aggiungerei che sul finale il rettilineo tende a scendere. Per la prova a cronometro il percorso è adatto a corridori potenti: poche curve e lunghissimi rettilinei; le condizioni climatiche non dovrebbero essere un fattore preoccupante” . La gara juniores misurerà 60 km, quella per le Donne U23 100 km e per le Elite 120km. Per quanto riguarda lacronometro queste le distanze: 18.5 km donne juniores, 31.5 km donne U23 ed élite.

Ufficio Stampa FCI