15 Aprile Apr 2017 2222 4 months ago

ZLM TOUR: L’azzurro Cima sfiora il podio, vince il britannico Lawless

La terza prova di Coppa delle Nazioni Under 23 si è conclusa con la volata degli otto che hanno fatto la differenza - Sul podio il belga Philipsen e il francese Lecroq

Cima Azzurro

Goes (OLA) (15/4) – Piazzamento prestigioso dell’azzurro Imerio Cima ai piedi del podio nella 22^ edizione del ZML Tour, corsa olandese valida quale terza prova di Coppa delle Nazioni Under 23.

Cima è stato abile ad inserirsi nel gruppetto ben composito degli otto corridori che hanno fatto la differenza prima del traguardo per giocarsi poi la vittoria in volata. Ha avuto la meglio il britannico Christopher Lawless davanti al belga Jasper Philipsen, secondo, e al francese Jérémy Lecroq, terzo. Seguono l’azzurro, il danese Rasmus Wallin, l’altro francese Maxence Moncassin, il russo Stepan Kuriyanov e il tedesco Leon R. Rohde.

I primi inseguitori a 5” sono stati regolati dall’olandese Van der Duin. Al 18° posto staccato di 11” Alessandro Pessot, 36° Alessio Brugna a 48”, 52° Giovanni Lonardi a 6’40” con a ruota Mattia Cristofoletti, 55° a 6’42” Alexander Konychev.

ORDINE D’ARRIVO: 1. Christopher Lawless (Gbr) Km. 181,3 in 4h04’10”; 2. Jasper Philipsen (Bel); 3. Jérémy Lecroq (Fra); 4. Imerio Cima (Ita); 5. Rasmus Wallin (Dan); 6. Maxence Moncassin (Fra); 7. Stepan Kuriyanov (Rus); 8. Leon R. Rohde (Ger); 9. Patrick Van der Duin (Ola) a 5”; 10. Mikkel Bjerg (Dan); 18, Alessandro Pessot (Ita) a 11”; 36. Alessio Brugna (Ita) a 48”; 52. Giovanni Lonardi (Ita) a 6’40”; 53. Mattia Cristofaletti (Ita) a 6’40”; 55. Alexander Konychev a 6’42”