23 Maggio Mag 2017 1114 6 months ago

COPPA NAZIONI JRS: Gli azzurri per il Tour du Pays de Vaud

La quinta prova del Challenge UCI si svolgerà in Svizzera dal 25 al 28 maggio

Paysdevaud2017 Copia

Montricher (SVI) (23/5) – Scelti gli azzurri per il Tour du Pays de Vaud, quinta prova di Coppa delle Nazioni Juniores prevista in Svizzera da giovedì 25 a domenica 28 maggio. Alla manifestazione sono stati convocati dal Coordinatore delle Squadre Nazionali Maschili Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Rino De Candido, i seguenti atleti:

Gabriele Benedetti G.C. Romagnano Guerciotti

Luca Colnaghi Cicl.Biringhello Asd

Fabio Mazzucco Borgo Molino Rinascita Ormelle

Andrea Pietrobon Northwave Upper Cervical

Luca Rastelli Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi G.B

Samuele Rubino Team Lvf

La squadra sarà diretta dal Commissario Tecnico Rino De Candido. Sarà presente Giorgio Brambilla del Centro Studi FCI.

Nazionale adatta a una corsa dura - Questa è la quinta prova di Coppa Nazioni del challenge UCI. Vale sempre la “regola” che vede, a rotazione, atleti meritevoli della Maglia Azzurra che possono fare tesoro dell’esperienza in ambito internazionale. Soprattutto in una gara a tappe così impegnativa.

“Questa è una Nazionale che può e deve misurarsi nelle gare dure come questa prova di Coppa – dice il CT De Candido – Alcuni hanno già fatto esperienza internazionale, come Restelli e Mazzucco ed anche Colnaghi ha vestito la maglia azzurra in Coppa nel 2016”. Un mix esplosivo con azzurri al primo anno e altri con già un poco di esperienza accumulata".

Obiettivi azzurri – Nel mirino un buon piazzamento nella generale e accumulare punti ed esperienza in ottica ranking - Come in tutte le gare internazionali, il livello sarà, giustamente, molto elevato. Il CT si aspetta nelle buone prestazioni da ogni azzurro convocato, nel rispetto dei ruoli e per l‘obiettivo comune: “Mazzucco avrà la possibilità di confermare il suo talento ma anche Rubino e Benedetti possono essere uomini da classifica e possono fare bene. Sono in buona condizione, hanno grinta e voglia di misurarsi” – conclude De Candido.

LE TAPPE

PROLOGO - Giovedi, 25 maggio: Montricher, 3,5 km (salita 80 m.)

1^ TAPPA - Venerdì 26 maggio: Concise-Cottens, 113 km (1'558 m di dislivello.)

2^ TAPPA (in linea) - Sabato 27 maggio: Ballens-St.Cergue, 65,7 km (1.399 m di dislivello.)

2^ TAPPA (cronometro) - Sabato 27 maggio: Nyon-St.Cergue, 22.2 km (813 m dislivello.)

3^ TAPPA - Domenica 28 maggio: Gollion-Vullierens, 89,9 km (1'313 m dislivello).