27 Maggio Mag 2017 2159 3 months ago

EUROPEI DH: Azzurri grandi protagonisti nelle qualificazioni

Tra le donne migliori tempi di Farina (élite) e Migliorini (jrs), tra gli uomini secondi Revelli e Bianciotto

Widmann Farina Copia

Non poteva iniziare meglio per gli azzurri del DH impegnati sull’affascinante quanto impegnativo percorso di Sestola che domani assegnerà i titoli continentali donne e uomini (junior ed élite), oltre che master della spettacolare disciplina del Downhill.

Da Pian del Falco-Monte Cimone sino a Sestola, la stessa pista che ha accolto il Campionato Italiano 2015, gli azzurri del CT Vernassa si sono fatti valere e non poco.

La prima a “rompere il ghiaccio” e ad imprimere una marcia decisamente di livello è stata la tricolore Juniores Beatrice Migliorini che ha chiuso la sua qualifica in 3’07.32, miglior tempo, distaccando di ben 9”423 centesimi la campionessa del mondo in carica, l’italiana Alessia Missiaggia, in gara con la il proprio Team di appartenenza (Team Bike Wal). Ma la “sinfonia azzurra” ha continuato con la prova di qualifica dedicata alle donne élite dove l’azzurra Eleonora Farina ha registrato un altro miglior tempo (2’48.666) innescando il turbo e dando un gap di 7 secondi alla compagna Alia Marcellini (2'707). Uno spettacolo reso ancor più avvincente dal sesto tempo dell’altra azzurra Veronica Widmann (3’.06”.035), vittima di una caduta ma che è riuscita a chiudere nella top ten (a sinistra nella foto in alto, a destra Eleonora Farina. Nelle foto in basso: il Ct Vernassa con il presidente Di Rocco e con il tricolore Petrucci).

“La pista mi piace – dice Eleonora Farina (nella foto in basso) – E’ corta e non permette sbagli. Sono partita bene ed ho spinto fin dall’inizio. Sono soddisfatta di questo tempo di qualifica. Purtroppo la mia rivale francese è caduta e quindi non ho un termine di paragone ma domani spero di partire con la stessa concentrazione e poter trovare il giusto equilibrio in gara”.

Ottima anche la prestazioni dell’azzurro junior, Andrea Bianciotto, secondo miglior tempo (2’37”.592). Nella top five anche Federico Manzoni (quinto tempo in 2’41”.962) seguito dal compagno Giacomo Masiero (sesto tempo in 2’42”108).

Il concerto azzurro ha avuto poi il suo apice con le qualificazioni dedicati agli uomini élite: Loris Revelli, Campione Europeo nel 2015, ha fermato il cronometro a 2’33.174 che gli è valso il secondo miglior tempo a 0.412 centesimi dal francese Payet, miglior tempo di qualifica. L’altro azzurro, Colombo Francesco, ha chiuso dodicesimo (2.37.835), mentre il campione italiano Francesco Danilo Petrucci ha registrato un 21^ tempo (2.41”133). Alle sue spalle (26^) Simone Medici (con 2’42”519). Peccato per Carlo Caire, vittima di una caduta, che ha perso tempo prezioso chiudendo il suo crono in 85^ posizione.

Il CT Vernassa: “Un ottimo inizio. Se me lo aspettavo dalle donne, non era così scontato con gli uomini. Sono soddisfatto anche del buon tempo di Revelli, considerando che ha commesso un errore ed ha chiuso con il secondo miglior tempo. Domani? Siamo pronti!”

A salutare gli azzurri in questa giornata di qualifiche il presidente Di Rocco che si è complimentato con l’organizzatore della manifestazione, Matteo Tini (nella foto in basso con il Ct Vernassa).

Le prove di qualifica valgono per realizzare la griglia di partenza domani, domenica 28 maggio di ogni categoria: i tempi migliori partono per ultimi.

In allegato le classifiche dei tempi di qualifica. A partire dalle ore 15.00 al via il campionato europeo Donne Juniores, a seguire Donne Elite; Uomini Juniores e per finire Uomini Elite.

Riportiamo gli azzurri a via:

ELITE UOMINI
Loris REVELLI - ARGENTINA BIKE
Francesco COLOMBO - ARGENTINA BIKE
Carlo CAIRE - ARGENTINA BIKE
Francesco Danilo PETRUCCI - ASD 2010 GRAVITYTEAM
Simone MEDICI - ALESSIBICI

ELITE DONNE
Eleonora FARINA GB RIFAR MONDRAKER ASD
Alia MARCELLINI TEAM CINGOLANI
Veronika WIDMANN A.B.C. EGNA NEUMARKT

JUNIOR DONNE
Beatrice MIGLIORINI MS MONDRAKER TEAM

JUINIOR UOMINI
Giacomo MASIERO GB RIFAR MONDRAKER ASD
Federico MONZONI TARTANA BIKE MONDRAKER
Andrea BIANCIOTTO ARGENTINA BIKE

Di Rocco Vernassa Tini
Vernassa Petrucci