4 Giugno Giu 2017 2020 18 days ago

COPPA NAZIONI U23: Al belga Lambrecht il G.P. Priessnitz

Ultima tappa al kazako Ulysbayev, il beniamino locale Schlegel secondo sul podio finale, terzo il danese Eg –16° Covili migliore azzurro

Lambrecht Coppanazioni2017

Jesenik (R. CECA) (4/6) - Il belga Bjorg Lambrecht si aggiudica il Gran Premio di Priessnitz-Corsa della Pace, quinta prova di Coppa delle Nazioni Under 23.

Nell’ultima tappa Jesenik-Jesenik ha difeso con i denti la maglia di leader classificandosi quarto a 8” dal kazako Ulysbayev, che ha anticipato sul traguardo i compagni di fuga Kevin Geniets (Lussemburgo) e Victor Lafay (Francia). Sesto il beniamino locale Michal Schlegel con lo stesso distacco di Lambrecht e del portoghese Tiago, piazzamento che gli è valso il secondo posto nella classifica finale a 16” dal belga. Terzo il lussemburghese Geniets a 17”.

Coppanazioni4giugno Vincitoretappafinale

L’ultima tappa è stata molto selettiva anche per le condizioni climatiche, vento e pioggia nel tratto finale. Molti corridori sono stati costretti ad abbandonare. Tra questi anche gli azzurri Savini, Rocchetti e Scaroni. Va perciò tanto più apprezzato il 21° posto di Francesco Romano a 29” dal vincitore, il 34° di Luca Covili a 50”, che colloca l’azzurro al 16° posto della classifica finale, e il 61° di Matteo Sobrero a 9’07”.

L’Italia è decima nella classifica per nazioni vinta alla grande dal Belgio che ha piazzato ben tre corridori nella Top Five.

"E' stata una grande esperienza per tutti. Sapevamo che questa nazionale composta da cinque atleti del 2° anno e solo uno del 3^°anno e quindi molto giovane, avrebbe sofferto il confronto soprattutto ad una corsa di così alto livello. Tutti loro sono atleti che hanno doti e qualità e l'anno prossimo potrebbero misurarsi ancora in questa corsa. Spero che l'esperienza qui sia servita per il loro futuro" - dice il CT Amadori.

Ufficio Stampa FCI

3^ TAPPA

1. Ulysbayev Dinmukhammed (Kaz) Km. 160 in 4h00’21”, media 39,94; 2. Geniets Kevin (Lux) a 1”; 3. Lafay Victor (Fra) a 1”; 4. Lambrecht Bjorg (Bel) a 8”; 5. Antunes Tiago (Por) a 8”; 6. Schlegel Michal (Cze) a 8”; 7. Cras Steff (Bel) a 13”; 8. Vanhoucke Harm (Bel) a 13”; 9. Foss Tobias S. (Nor) a 13”; 10. Eg Niklas (Dan) a 13”.

GLI AZZURRI: 21. Romano Francesco a 29”; 34. Covili Luca a 50”; 61. Sobrero Matteo a 9’07”

Ritirati: Savini Daniel; Rocchetti Filippo; Scaroni Cristian.

CLASSIFICA GENERALE FINALE

1. Lambrecht Bjorg (Bel) in 11h22’13”; 2. Schlegel Michal (Cze) a 16”; 3. Eg Niklas (Dan) a 17”; 4. Vanhoucke Harm (Bel) a 23”; 5. Cras Steff (Bel) a 54”; 6. Nych Artem (Rus) a 2’03”; 7. Lafay Victor (Fra) a 2’53”; 8. Budyak Anatoliy (Ukr) a 2’54”; 9. Antunes Tiago (Por) a 3’11”; 10. Abrahamsen Jonas (Nor) a 3’14”

GLI AZZURRI: 16. Covili Luca a 5’08”; 45. Romano Francesco a 17’32”; 51. Sobrero Matteo a 19’42”