3 Settembre Set 2017 1408 2 months ago

MONDIALE PARACICLISMO: L’Italia con Narcisi e Anobile fa 13!

Nelle corse del mattino bell’argento di Jenny (WC4) e bronzo di Fabio (MC3) – Nel pomeriggio il gran finale con Tandem e Team Relay

Narcisianobilevalentini3settembre Copia

Pietermaritzburg (RSA) (3/9) - Sale il bottino degli azzurri a Pietermaritzburg con le gare della categoria WC4 e MC3 disputate in mattinata. L’azzurra Jenny Narcisi fa una bellissima gara e s’inchina solo alla statunitense di evidenti origini italiane Shawne Morelli, già dominatrice della crono e sicuramente di un altro livello in questa categoria. L’americana viaggia a quasi 36 km di media e stacca la Narcisi di 3 minuti abbondanti.

Narcisipodio 3Settembre4

L’umbra è ottima seconda con 50 secondi di margine sull’australiana Lemon.

Sfortunato Fabio Anobile che nel volatone del gruppo ha cercato un allungo sul rettilineo finale ma è stato rimontato e battuto dallo svedese Marwig (oro) e dal tedesco Warias (argento)

Il suo bronzo conferma comunque che il corridore lombardo non manca mai agli appuntamenti importanti e lo colloca tra i migliori di questa categoria (C3).

Nelle corse successive nessuna medaglia purtroppo per i nostri colori. Nella MC5 c’è stato un autentico assolo del brasiliano Chaman che, praticamente ha corso una crono, andando via molto presto e accumulando un vantaggio di oltre due minuti che ha conservato agevolmente fin sul traguardo. Secondo l’austriaco Eibeck che era riuscito a sfuggire dal gruppo a un giro dalla fine. Tarlao si piazzava al nono posto Addesi al 12° e Danzi 14°

Nella gara dei C4, che correvano insieme ai C5, fuori dai migliori piazzamenti Fantoni e Pittacolo

A cura di Ufficio Comunicazione FCI – comunicazione@federciclismo.it