27 Settembre Set 2017 1449 19 days ago

Scelte le azzurre per il Giro dell’Emilia e il G.P. Beghelli

Sabato e domenica doppio appuntamento per le Donne con la Nazionale italiana diretta da Paolo Sangalli

Emilia Beghellidonne27sett

Sabato 30 settembre si corre il Giro dell'Emilia Unipol Banca - Internazionale per le Donne Elite. La quarta edizione della corsa si svolge principalmente sulle strade della provincia di Bologna, con un breve tratto nel territorio della provincia di Ferrara.

La partenza è alle ore 12 da Bologna, in Piazza della Costituzione, nell’area antistante al polo fieristico “Bologna Fiere” ed alla sede principale di “Unipol Banca”.

Il percorso si sviluppa quasi completamente in pianura, tranne l’ultimo tratto dove affronta la salita del “Colle della Guardia”, meglio conosciuto come “S. Luca.” Nello specifico, dopo la partenza, lasciata la città di Bologna, al km 4,600 la corsa transita davanti allo stabilimento “Granarolo”, al km 9,400 l’innesto su via Ferrarese per giungere al km 21,400 nella cittadina di Altedo, famosa per gli asparagi.

Dopo l’innesto su S.P. 20, sempre rimanendo nella provincia di Bologna, si attraversano i paesi di San Pietro in Casale e Pieve di Cento. Si tocca Cento in provincia di Ferrara e transitando per via del Curato si rientra in provincia di Bologna in direzione di San Matteo della Decima. Giunti al centro della cittadina si percorrono 2 giri di un circuito locale di km 6,3 con al terzo passaggio un TV (siamo al km 64 di gara).

La corsa prosegue in direzione di San Giovanni in Persiceto per poi girare a sinistra verso la Trasversale di pianura. Di fronte al caseificio Agricola Caretti è posto il secondo TV. Quindi ci si immette nella rotonda di via Persicetana in direzione di Bologna. Attraverso Borgo Panigale, via Togliatti, viale Vicini, porta Saragozza ci si immette al km 96,6 nello stesso percorso della gara maschile dei professionisti. Il passaggio sotto l’arco del Meloncello è l’inizio della salita verso S. Luca di km 2,100, con pendenza media del 10%, massima del 18%.

L’intero percorso si snoda su strade ampie ed, al momento, ben asfaltate. Il viale d’arrivo lungo 250 metri, è ampio e con manto stradale in ottimo stato.

Il giorno seguente, domenica 1 ottobre, si corre il 2° Gran Premio Beghelli Donne con partenza alle ore 10 da Monteveglio, con il circuito di Zappolino da percorrre sei volte. Il percorso di km 79,8 si snoda sul circuito tricolore di km.13.3, che già vide la vittoria di Mario Cipollini; affronta strade provinciali e comunali di larghezza variabile dai 6 ai 10 metri che hanno un fondo in buone condizioni e che non presentano particolari pericoli. La corsa è caratterizzata dalla salita di Zappolino di km. 1,6 da ripetere 6 volte per un’ascensione totale di 9.6 km con pendenza media del 6%. L’arco dell’ultimo chilometro è posizionato sulla strada provinciale di Stiore. L’ultimo chilometro ha due ampie curve a sinistra, una a 800 metri e l’altra a 600 metri dall’arrivo. Un lungo rettilineo finale di 600 metri, perfettamente asfaltato ed in ottime condizioni, ha una pendenza media dell’1%

LA NAZIONALE AZZURRA PER IL GIRO DELL’EMILIA E IL G.P. BEGHELLI

Il Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi, ha convocato per partecipare al Giro dell’Emilia Unipol del 30 settembre a al G.P, Beghelli dell’1 ottobre le seguenti atlete:

Elena Cecchini Fiamme Azzurre/Canyon Sram

Maria Giulia Confalonieri Fiamme Oro/Lensworld Kuota

Simona Frapporti Fiamme Azzurre/Hitec Products

Tatiana Guderzo Fiamme Azzurre/Lensworld Kuota

Elena Pirrone Gs Mendelspeck

Alessia Vigilia Gs Mendelspeck

La squadra sarà diretta dal Collaboratore Tecnico Paolo Sangalli.