Rino De Candido

Collaboratore Tecnico della Nazionale Uomini Junior

Rino De Candido

“Siamo una squadra competitiva. A cronometro i nostri atleti migliori: Ganna e Affini”

La Nazionale Juniores è una squadra competitiva con esperienza in ambito internazionale. Durante la stagione, la Nazionale ha partecipato a 4 prove di Coppa delle Nazioni UCI conquistando il 6^ posto nella classifica finale del challenge UCI.
Questo buon risultato permette, per regolamento, di partecipare al Mondiale di Ponferrada con un atleta in più: 6 e non 5. Non soltanto. La Nazionale Juniores ha saputo centrare un importante obiettivo ai Campionati Europei strada vincendo il titolo continentale con l’azzurro Edoardo Affini, che correrà la rassegna iridata per diritto.
Da evidenziare che la Squadra è un team eterogeneo e vanta nell’organico atleti impegnati anche nell’attività su pista come Plebani, Ganna ed Affini che hanno partecipato alla rassegna continentale e iridata su pista dedicata alla categoria con ottimi tempi nell’inseguimento a squadre. Questo per dare continuità all’attività di multidisciplinarietà che è alla base della filosofia Federale e che rende un atleta completo fin dalla giovane età.
Con un gruppo ristretto di corridori è stato fatto inoltre un programma tecnico mirato in avvicinamento al Mondiale comprendendo, come ultimo appuntamento prima di Ponferrada, lo stage in altura a Sestriere (2/12 settembre 2014).
Per la rassegna iridata spagnola sono stati selezionati atleti che, per caratteristiche tecniche, sono adatti al percorso iridato. Atleti vincenti, determinati e capaci di sacrificarsi per le esigenze della squadra come Vincenzo Albanese, Lorenzo Fortunato, Rocco Fuggiano, Gabriele Giannelli, Davide Plebani, Filippo Rocchetti oltre a Nicola Conci, Francesco Romano e Riccardo Verza, atleti al primo anno nella categoria. Da questo gruppo azzurro, il 21 settembre, dopo gli ultimi test di verifica, saranno ufficializzati i sei titolari che disputeranno la prova in linea sabato 27 settembre.
Nella specialità a cronometro l’Italia schiera i suoi atleti migliori Edoardo Affini e Filippo Ganna. Quest’ultimo è tricolore nella disciplina ed ai recenti Campionati Europei crono ha sfiorato il podio per soli 6 secondi. Entrambi gli atleti, anche ottimi stradisti, hanno svolto un lavoro di preparazione mirato in ottica iridata con buone prospettive per la loro sfida mondiale contro il tempo.