22 Giugno Giu 2015 0931 4 years ago

Coppa delle Nazioni, venerdì la presentazione del Trofeo Almar - Coppa dei Laghi

La quinta prova del challenge UCI (unica tappa italiana) si terrà domenica 26 luglio da Taino ad Angera lungo un percorso molto esigente che presenta tra l'altro la temibile salita del Tainengerg, un muro dal sapore fiammingo in pavè e con il 16% di pendenza.

Altimetria Trofeo Almar

Domenica 26 luglio è in programma il Trofeo Almar – Coppa dei Laghi, quinta gara del calendario mondiale della Coppa delle Nazioni U23 che la Cycling Sport Promotion di Mario Minervino organizzerà con partenza da Taino (VA) e arrivo ad Angera (VA), dopo 180 chilometri di gara. Al via si schiereranno squadre da oltre venti Nazioni, ciascuna squadra composta da sei corridori, e sarà così un inedito spettacolo di colori, bandiere ed inni che susciterà fortissime emozioni tra sportivi e appassionati che certamente accorreranno molto numerosi. 
La gara sarà molto esigente perché, tra l’altro, per cinque volte si dovrà affrontare il Tainengerg, un “muro dal sapore fiammingo” che metterà in difficoltà molti corridori. Si tratta una salita di quasi trecento metri, in pavè al 16% di pendenza che sicuramente spezzerà il gruppo in più parti. I corridori affronteranno il Tainenberg una prima volta dopo 17 chilometri dal via, l’ultima volta quando all’arrivo di Angera mancheranno solamente 13 chilometri.

Tutte le caratteristiche del percorso del Trofeo Almar – Coppa dei Laghi – Coppa delle Nazioni 2015 saranno illustrate venerdì 26 giugno, alle ore 19.00, presso il Grand Hotel Milano Malpensa – via Lazzaretto 1, Somma Lombardo (MI).

Dopo la prova di Angera la Coppa delle Nazioni chiuderà a fine agosto con il Tour de l'Avenir, che rappresenterà anche un test fondamentale in vista dei mondiali di settembre negli Usa. Nella classifica generale del challenge l'UCI l'Italia occupa attualmente il terzo posto, alle spalle di Norvegia e Danimarca.