14 Luglio Lug 2018 0857 2 days ago

Europei BMX Challenge/JRS: Radaelli re dei Cruiser!

L'azzurro si laurea campione d'Europa nella categoria Cruiser Boys 15/16, nella prima giornata di prove a Sarrians - Il CT Gargaglia: "Questa vittoria è il frutto di un lavoro intenso e certosino, è una gioia che meritiamo"

Whats App Image 2018 07 14 At 08

Sarrians (FRA) - Non poteva partire meglio per la Nazionale Azzurra l'edizione 2018 dell'Europeo BMX per Challenge e Juniores: prima giornata di gare, primo titolo europeo! E' Marco Radaelli a laurearsi campione d'Europa, nella prova Cruiser categoria Boys 15/16 anni. Una vittoria sognata e ottenuta nel migliore dei modi, senza mai perdere convinzione e concentrazione. Il rider azzurro, infatti, ha chiuso tutte e tre le manche di qualificazione raggiungendo per primo il traguardo; nella semifinale, una bella partenza lo porta subito al comando della gara, e la vittoria lo lancia dritto in finale.

Nella prova decisiva, Radaelli sceglie la corsia numero 1, di fianco al campione del mondo in carica. La paura cede il posto all'ambizione e alla voglia di vittoria: cade il cancelletto e Marco va via veloce, gomito a gomito con il suo avversario, prende la testa della corsa e arriva in solitaria all’arrivo. Alle sue spalle, sul podio, salgono i francesi Thomas Pons e Joris Beguin. "Questa vittoria - ha detto l'azzurro - la cercavo da molto, perché nelle altre prove europee non sono stato molto fortunato: a Zolder mi sono anche rotto l'osso della mano. Qui volevo vincere e ho dato tutto dall'inizio del torneo. Ringarzio tutto il Team della Nazionale e la mia società, Bicimania Garlate, che mi hanno dato l'opportunità di svolgere una stagione ad alto livello".

L'ANALISI DEL CT - "Un ottimo risultato per Marco, reduce da un campionato del mondo per purtroppo l'aveva visto uscire troppo in fretta" il commento di un più che soddisfatto CT Francesco Gargaglia. Che aggiunge: "Questa vittoria è il frutto di un lavoro intenso e certosino, svolto sia dai ragazzi sia dallo staff (composto da Ravizzini Federico, Lupi Tommaso, Cosenza Ornella, Crociani Luca e Ritardati Paolo). E' un risultato che dona a Marco e a tutta la squadra gioia ed energia per affrontare ancora meglio le gare di oggi".

Sì, perché oggi si continua a girare: in programma questa mattina le prove Challenge 13+, mentre questo pomeriggio correranno dalle 18.30 Juniores e Master.

Valentina Vercillo
Comunicazione FCI