27 Luglio Lug 2018 2028 3 months ago

EUROPEI MTB: A Perrin Ganier e Popova i titoli Eliminator

Il francese e l'ucraina si aggiudicano la vittoria - Tredicesimo posto per Tabacchi, ottava Oberparleiter, Graf chiude all’11° posto e Pagotto al 14°

Podio Graz Xce

Graz (27/07) - Dopo un esordio con trionfo degli azzurri, con la conquista della medaglia d’oro agli europei XCR, oggi l’Austria è stata un po’ amara per i nostri colori che hanno affrontato a Graz i campionati europei XC Eliminator. Un podio tutto francese quello di Graz, che ha visto Titouan Perrin Ganier conquistare la medaglia d’oro. Dopo aver portato già a casa, la scorsa settimana, il titolo nazionale XCO, il francese ha conquistato anche questo titolo europeo, precedendo i connazionali Lorenzo Sarres e Simon Rogier. E pensare che Perrin Ganier aveva ottenuto nelle qualifiche solo il 12° posto, poi però in gara sembrava avesse una marcia in più ed è riuscito a mettere tutti in riga.

Giornata storta ieri per gli azzurri. Il CT Celestino aveva iscritto, i campioni italiani XCE Mirko Tabacchi e Gaia Pagotto e le compagne di squadra Anna Oberparleiter e Julia Graf. Tutti e quattro gli azzurri hanno passato le qualifiche, Anna Oberparleiter con un ottimo 2^ tempo assoluto tra le donne, Mirko Tabacchi con il 4^ tempo tra gli uomini risultati che facevano ben sperare per il prosieguo della competizione, seguire Gaia Pagotto 11^ e Julia Graf 12^.

Le due giovani junior Pagotto e Graf, nella gara a eliminazione non hanno passato i quarti di finale, mentre la più esperta Anna Oberparleiter è stata eliminata in semifinale, per una brutta partenza che non è più riuscita a recuperare, nella “small final” arriva 8^ ormai scarica.

Per Mirko Tabacchi ottimo risultato nella batteria negli ottavi di finale dove arriva primo, poi nei quarti di finale, alla prima curva dell’insidioso circuito cittadino di Graz, è stato infilato da un avversario che lo ha scaraventato tra le transenne ponendo fine la sua gara.

Tra le donne la medaglia d’oro è andata all’ucraina Iryna Popova, che ha tagliato il traguardo della finale davanti alla francese Coline Clauzure e alla ceca Barbora Prudkova, rispettivamente seconda e terza.

Domani toccherà ai campionati europei Master, con la prima partenza in programma per le ore 10:00.