2 Febbraio Feb 2019 1608 7 months ago

MONDIALI CX: Sanne Cant è sempre la regina

Tris consecutivo della belga, dopo Bieles e Valkenburg - Sul podio le olandesi Lucinda Brand e Marianne Vos - Arzuffi 12^, Lechner 17^

Cant

Bogense (DAN) (02/02) - E' ancora Sanne Cant la regina indiscussa del ciclocross. Dopo essere salita sul gradino più alto del podio a Bieles nel 2017 e a Valkenburg lo scorso anno, la belga si conferma anche quest'anno ed in 47'53'' si prende la medaglia d'oro nella gara Elite dei Mondiali in corso a Bogense.

Una gara tutt'altro che facile, in cui la campionessa del mondo si è trovata presto (come prevedibile) nella morsa delle atlete olandesi Lucinda Brand, Marianne Vos, Denise Betsema e Annemarie Worst. La Cant non ha perso mai la testa ed ha raggiunto la vittoria grazie alla sua abilità tecnica, punendo le incertezze di Lucinda Brand (seconda a 9"), e sfruttando la giornata così così dell’eterna Marianne Vos, bronzo a 15".

Gara non brillante per le azzurre: Alice Maria Arzuffi chiude in 12esima posizione a 2’08” dalla leader, mentre Eva Lecher termina 17esima a 2’48”.

Rammaricato il CT Scotti: "Purtroppo entrambe le azzurre non sono partite bene. Hanno tentato di recuperare ma senza successo. In più il percorso è cambiato: la pioggia lo ha reso fangoso e scivoloso. Guardiamo a domani".

DONNE ELITE

1. Sanne Cant (Bel) in 47’53”; 2. Lucinda Brand (Ola) a 9”; 3. Marianne Vos (Ola) a 15”; 4. Denise Betsema (Ola) a 25”; 5. Annemare Worst (Ola) a 34”; 6. Jolanda Neff (Svi) a 1’16”; 7. Kaltijn Keough (Usa) a 1’21”; 8. Nikki Brammeier (Gbr) a 1’37”; 9. Sophie De Boer (Ola) a 1’59”; 10. Ellen Van Loy (Bel) a 2’05”; 12. Alice Marie Arzuffi (Ita) a 2’08”, 17, Eva Lechner (Ita) a 2’48”;