19 Aprile Apr 2019 1312 one month ago

CDM Freestyle a Hiroshima - Barbero si ferma alle qualifiche

Nella prima run il campione italiano scivola e compromette la gara. Chiude al 40° posto raccogliendo 15 punti ai fini della qualificazione olimpica.

Hiroshima JP – venerdì 19 aprile 2019 - Sveglia all’alba oggi per Alessandro Barbero e lo staff per preparare al meglio le runs di qualifica della 1^ prova Coppa del Mondo BMX Free Style Park ad Hiroshima. "Tutto in 120 secondi" questa è la regola di questa spietata disciplina che debutterà alle Olimpiadi di Tokyo 2020. E così è stato, Alessandro vestito del suo tricolore in qualità di campione italiano delle specialità, si è presentato caricatissmo alla partenza del park di Hiroshima ma non è bastato dopo 32” dallo start, dopo aver già messo insieme metà della run, lo scivolone che non ti aspetti.

Alessandro reagisce subito bene e continua la sua performance ma la somma dei punteggi delle due runs non basta per passare il turno, la giuria ha probabilmente ritenuto fatale quella caduta. Passano i primi 24 e il nostro Alessandro Barbero finisce solo 40^, raccogliendo comunque 15 punti “buoni” per la qualificazione olimpica.

Dal nostro Citti Ventura: “Punteggio piuttosto basso e un risultato decisamente sotto le aspettative, Ale è stato penalizzato da una prima run un po’ difensiva e una banale caduta su un trick che solitamente fa ad occhi chiusi, forse per un po’ di tensione…, nella seconda run infatti è rientrato con una determinazione e grinta da rider del suo valore, come commentato anche dei suoi avversari. Peccato, non resta che lavorare sul l’atteggiamento e la gestione della tensione per puntare già dalla tappa francese al passaggio del turno”.