27 Maggio Mag 2019 1035 5 months ago

COPPA NAZIONI JRS: Baglioni 2° nella tappa finale, Butteroni 4° nella generale

Il Trophee Centre Morbihan è del tedesco Hebmann - Grande soddisfazione del Ct De Candido

Italia Morbhian

Dopo il successo azzurro di Butteroni, al primo anno e alla prima esperienza internazionale, nella giornata di apertura del Trophee Centre Morbihan, 4^ prova di Coppa Nazioni UCI, , oggi l’Italia si ripete.

E’ avvenuto alla seconda semitappa di giornata che ha concluso la 4^ prova del Challenge UCI: la frazione in linea da Moustoir – Ac a Locminé di 107.6 Km.

Una tappa dura con tre gran premi della montagna ed un circuito finale ripetuto sei volte. Proprio all’ultimo giro, l’ucraino Andrii Panomar ha sferrato l’attacco. L’azzurrino Enrico Baglioni al primo anno, ed il resto del gruppo, hanno tentato di rispondere ma non c’è stato nulla da fare. L’ucraino si è imposto sul traguardo di Locminé con 30” di vantaggio da Baglioni, secondo e dal resto del gruppo.

Il Trophee Centre Morbihan è andato al tedesco Michel Hebmann grazie alla vittoria conquistata nella prima semitappa di giornata, la prova a cronometro, da Réguiny a Evellys di 7 km, che lo ha visto ben saldo nella generale fino al successo finale.

Secondo sul podio del Trophee Centre Morbihan il britannico Watson (a 17”) seguito dal norvegese Johansson (a 23”) e da un bravissimo Gregorio Butteroni (a 30”), l’azzurrino che nella giornata di apertura aveva conquistato tappa, classifica generale e maglie Rossa, Verde e Blu. Una trasferta più che soddisfacente per l’Italia che vede nella top ten della generale un altro azzurro: Pietro Aiometto ( a 1’06”).

L’Italia chiude nella classifica per Nazioni del Trophee Centre Morbihan al 4^ posto e mantiene salda la seconda posizione nel ranking UCI di categoria alle spalle della Germania e davanti a Gran Bretagna e Francia.

“Una grande soddisfazione – dice il CT De Candido – il successo di ieri con Butteroni e il podio di oggi con Baglioni oltre agli ottimi piazzamenti nella generale sono lo specchio che la squadra c’è ed è coesa oltre che determinata”.

Per la Nazionle juniores del CT De Candido il prossimo appuntamento è in Svizzera al Tour du Pays de Vaud dal 30 maggio al 2 giugno, quinta prova di Coppa Nazioni UCI.

Ufficio Stampa FCI