22 Luglio Lug 2019 2036 4 months ago

MONDIALI BMX: Tutto pronto a Zolder

Scatta questa mattina il via alle prove del campionato del mondo BMX - Il CT Lupi: "Questo è l'appuntamento più atteso della stagione, siamo carichi"

Zolder Bmxmondialelogo

Tutto pronto a Zolder per una settimana di sport e adrenalina. Dopo appena quattro anni dall'ultima edizione, sarà di nuovo il tracciato belga ad ospitare le gare del Campionato del Mondo di BMX. L'edizione 2019 partirà questa mattina con le categorie giovanili ed amatoriali, e terminerà sabato 27 luglio con le categorie agonistiche: un programma ricchissimo in cui la selezione azzurra proverà a rendersi più protagonista che mai, nonostante la concorrenza sia di altissimo livello. L'obiettivo è superare la bella prestazione degli Europei di Valmiera, dove la squadra guidata dal CT Tommaso Lupi è tornata a casa con un oro ed un argento tra gli Allievi, con Marco Radaelli e Tommaso Gasparoli.

"Questo è l'appuntamento più atteso della stagione" spiega il Commissario Tecnico Lupi. E aggiunge: "E' una gara molto chiacchierata e di grandi numeri: si parla di 3500 iscritti. Noi siamo pronti e carichi, abbiamo una selezione di giovani che fanno la differenza a livello europeo, come abbiamo potuto vedere dalla bellissima performance di Valmiera. E non vedono l'ora di rientrare in pista". Decisamente impegnative le sfide Juniores ed Elite: "Non è stato per niente facile decidere chi schierare, perché i numeri che avevamo a disposizione erano davvero stretti. Ma il bello del mondiale è anche questo. Pronostici non sono bravo a farne, nel BMX può cambiare tutto in un solo secondo: consiglio a tutti di seguirci a Zolder per supportarci e scoprire di più" conclude il CT.

Rappresenteranno l'Italia Marco Radaelli, campione europeo in carica nella specialità del Cruiser tra gli Allievi, e Tommaso Gasparoli, medaglia d’argento nell’ultima rassegna continentale nella stessa categoria. E ancora: Matteo Tugnolo, Leonardo Cassanta e Riccardo Rizzardi (tutti classe 2003) il campione italiano Giacomo Fantoni (Elite), Mattia Girlanda (Juniores) e Federico De Vecchi (Juniores),

Per gli azzurri non sarà una facile impresa, visto che dovranno vedersela con veri e propri fuoriclasse della disciplina olimpica, che scenderanno in pista nell’ultima giornata e che si contenderanno il titolo mondiale. Il francese Sylvain André proverà a difendere la maglia iridata tra gli Elite, stando ben attento al neo campione europeo olandese Niek Kimman, che sul tracciato belga si è già conquistato un oro mondiale nel 2015. Da non sottovalutare anche il francese Joris Daudet, vincitore della prima tappa di Coppa del Mondo. Nel settore femminile la più attesa sarà invece l’olandese Laura Smulders, campionessa in carica e grande favorita della vigilia.

PROGRAMMA COMPLETO

Martedì 23 luglio - dalle ore 8,45: UCI BMX World Challenge: Cruiser tutte le categorie;

Mercoledì 24 luglio - dalle ore 8,45: UCI BMX World Challenge
Uomini - 5/11 anni
Donne - 5/13 anni

Giovedì 25 luglio - dalle ore 8,45: UCI BMX World Challenge
Uomini - 12/16 anni
Donne - 14/16 anni, 17/24 anni, 25 e oltre anni

Venerdì 26 luglio - dalle ore 8,30: UCI BMX World Challenge
Uomini - 17/24 anni, 25-29 anni, 30-34 anni, 35 e oltre e Master 30 e oltre;

Sabato 27 luglio - UCI BMX World Championships
13,00-16,00: Motos
17,00 - 19,30: 1/8, 1/4, 1/2 e finali cat. WJ, MJ, WE, ME