8 Agosto Ago 2019 1348 9 days ago

CAMPIONATI EUROPEI: Splende il bronzo di Elena Pirrone

L’azzurra torna sul podio europeo tra le U23 dopo il titolo di specialità conquistato tra le juniores - Paternoster 7^ - Sale a 1 oro e 2 bronzi il medagliere azzurro

Pirrone Bronzopodio

Alkmaar (OLA) (8/08) - Nella seconda giornata di gare dei Campionati Strada e crono in corso di svolgimento in Olanda l’Italia si rende protagonista di un’altra medaglia di valore.

A conquistarla è l’azzurra Elena Pirrone, classe 1999 originaria di Bolzano, che sul percorso della crono di 22.4 Km dedicato alle donne U23, conquista uno splendido bronzo a 40” dalla tedesca Ludwig vincitrice del titolo europeo in 29’20”. Argento alla russa Novolodskaya conquistato a 38” dalla tedesca. Tra Elena e l’argento ci sono solo 2” ma la prestazione di Elena è degna di nota perché l’azzurra torna sul podio europeo dopo il titolo di specialità conquistato tra le juniores nel 2017. Per l’altro talento in gara, Letizia Paternoster una buona performance anche in chiave futura che la vede settima a 50” dalla vincitrice.

Elena Pirrone e la sua gioia per il podio - Così la neo vincitrice del bronzo a crono:“Hai presente quando ti alzi la mattina e qualcosa ti dice che salirai sul podio? E’ successo questo: sono partita che avevo buone sensazioni. In corsa ho gestito il primo tratto con vento a favore per equilibrare poi il lungo rettilineo di ritorno con vento contro. E’ stato necessario spingere ma la mia corsa è risultata regolare. Sono soddisfatta di questa medaglia anche perché lo scorso anno non ho corso la crono e nel passaggio alla nuova categoria non sapevo cosa aspettarmi”.

L’azzurra mette l’accento anche sulla sua voglia di crescere ancora: “I due secondi che mi separano dall’argento mi danno la motivazione per crescere ancora. Questa è la mia specialità e questo bronzo è l’inizio”. Salire tra le U23 sul podio europeo in Maglia Azzurra è per Elena motivo di orgoglio: “In onestà il solo fatto di correre in Maglia Azzurra è già motivo di orgoglio e se poi si sale sul podio con questa maglia è sempre una grandissima emozione”.

Domani Elena e Letizia saranno impegnate nella prova in linea U23 con le altre azzurre: “E’ un percorso cittadino dove potrebbero esserci fughe che sarà necessario controllare. Abbiamo la consapevolezza di una squadra che ha una profonda armonia e sintonia perché abituate a correre insieme e l’affiatamento è un vantaggio. Ci sarà quel km di pavè da ripetere otto volte. Con Letizia oggi, dopo la crono, siamo andate a vederlo….si farà sentire!”

Soddisfatto il CT Salvoldi: “Elena ha vinto un buon bronzo anche se il suo standard è più alto e la renderebbe molto più competitiva di oggi. Una medaglia che serve a darle morale e motivazione per ritrovare quelle doti non comuni che la caratterizzano e che lei possiede”.

Anche sulla prestazione del giovane talento azzurro Paternoster il CT mette in luce il lavoro che si sta svolgendo: “Diverse le caratteristiche di Letizia. Stiamo lavorando con lei affinché si completi come atleta. Quindi nessuna illusione prima di partire e nessuna delusione dopo l’arrivo. E’ già molto competitiva fino ai 20’ per questo tipo di sforzo. Sulla distanza più lunga, per caratteristiche e modalità di lavoro, siamo già all’opera per migliorare. Inoltre Letizia ha una buona predisposizione mentale per questo tipo di prove. E questo per me è un grande successo”.

In mattinata si è svolta anche la crono donne élite dove l’Olanda domina con l’oro conquistato dalla specialista Ellen Van Dijk (28’07”) ed il bronzo di Lucinda Brand (a 52”). Argento alla tedesca Lisa Klein (a 30”). Più che dignitosa la prova dell’azzurra in gara Vittoria Bussi, 11^ a 1’40”.

MEDAGLIERE AZZURRO

ORO: Andrea Piccolo – Crono individuale Uomini Juniores

BRONZO: Affini Edoardo, Boaro Manuele , Martinelli Davide, Guazzini Vittoria, Longo Borghini Elisa e Valsecchi Silvia - Mixed Team Relay

BRONZO: Elena Pirrone – Crono individuale donne U23

Di seguito il programma di oggi pomeriggio Giovedì 8 agosto e gli azzurri al via.

Crono Uomini U23 ed Elite.

NAZIONALE UOMINI UNDER 23 12.45/14.15 KM 22.4
Puppio Antonio Kometa Cycling Team Partenza ore 13.02

Sobrero Matteo Dimension Data For Qhubeka Partenza ore 13.30

NAZIONALE UOMINI ELITE 15.00/16.30 KM 22.4

Affini Edoardo Mitchelton-Scott Partenza ore 15.08

Ganna Filippo Team Ineos Partenza ore 15.29

Ricordiamo che i Campionati Europei in Europa sono visibili su Eurosport2 e Raisport con questo palinsesto:

Eurosport2

Giovedì 8 agosto – 10.45/12 live donne élite

Giovedì 8 agosto – 15.00/16.35 live uomini élite

Sabato 10 agosto – 14.30/16.00 – live donne élite in linea

Domenica 11 agosto – 14.00/16.00 – live uomini élite in linea

RaiSport:

Sabato 10 agosto 13.00/16.00 – live donne élite in linea

Domenica 11 agosto 13.20/16.00 - live uomini élite in linea

Info dettagliate al sito www.uec.ch