10 Agosto Ago 2019 2325 7 days ago

CDM PARACICLISMO: Porcellato e Zanardi ancora a bersaglio

Nelle gare in linea nuova prova di forza per i due azzurri, che colgono rispettivamente il secondo e terzo alloro personali nella spedizione canadese. Per l'Italia il terzo giorno di gara porta un bottino di 2 ori e 3 argenti

DSC 7100 1600X1067

BAIE-COMEAU - Nelle terza giornata di gare in Canada, a Baie Comeau, per la terza prova di Coppa del Mondo Paraciclismo, la parola passa alle prove su strada e arrivano due nuovi successi per la Nazionale guidata da Mario Valentini. Si ripetono, dopo i successi a cronometro, Francesca Porcellato e Alessandro Zanardi.

L’azzurra ha supera la tedesca Annika Zeyen e la Ceka Keterina Antosova nella prova in linea WH3. Dopo 4 giro e 37,8 km, Francesca ha chiuso in 1h15’28, lasciando a 2’27” le avversarie.

Si porta a casa la terza medaglia d’oro di questa spedizione Alessandro Zanardi, che vince anche la prova in linea MH5, dopo la crono e la staffetta. L’Alex nazionale batte un gruppetto in volata, dopo oltre 1h40’ di gara. Al secondo posto l’olandese Tim De Vries e al terzo il francese Loic Vergnud.

Secondo posto invece per Luca Mazzone, già a bersaglio nella staffetta il giorno prima, che nella prova MH2 ha ceduto allo spagnolo Sergio Garrote Munoz. A 35” è giunto l’azzurro che ha preceduto di oltre 4’ il terzo, lo statunitense William Groulx.

Argento anche per Fabrizio Cornegliani (dopo l'oro nella cronometro), che cede nella categoria MH1 al belga Maxime Hordies, che copre la distanza (3 giri per un totale di 28,35 km) in 1h12”. Fabrizio chiude a 1’05” dal vincitore. Al terzo posta il ceko Patrik Jahoda, ad oltre 14’.

La terza medaglia d'argento la conquista Ana Maria Vitelaru nella WH5, alle spalle dell’americana Oksana Masters (37,8 km in 1h16”35) staccata di 9”. Al terzo posto è giunta la cinese Bianbian Sun, staccata a 5’24”.

Nella categoria MH3 in gara l’azzurro Paolo Cecchetto, che ha chiuso al 10° posto. Ha vinto il tedesco Vico Merklein, che copre i 56,7 km in 1h40’05, davanti al belga Jean Francois Deberg, battuto in volata. Al terzo posto lo svizzero Heinz Frei, a 2”.

Domani ultimo giorno di gare.