29 Luglio Lug 2020 1114 2 months ago

Nazionale BMX Race - Annullato il previsto allenamento in Belgio

La situazione internazionale della pandemia ha costretto la Nazionale BMX Race di modificare all’ultimo minuto i programmi di preparazione in previsione dei Campionati Europei, ad oggi ancora previsti per il week end del 2/4 ottobre in Belgio.

Bmx2

La situazione internazionale della pandemia ha costretto la Nazionale BMX Race di modificare all’ultimo minuto i programmi di preparazione in previsione dei Campionati Europei, ad oggi ancora previsti per il week end del 2/4 ottobre in Belgio.

“Proprio in previsione dell’appuntamento internazionale – spiega il CT Tommaso Lupi – avevamo previsto un collegiale sulla pista di Dessel per una quindicina di atleti. Si sarebbe trattato di un importante momento di verifica, che ci avrebbe permesso di conoscere meglio la pista sulla quale si dovrebbe tenere l’Europeo; per molti nostri atleti ancora tutta da scoprire.”

L’organizzazione della trasferta è stata lunga e complicata, a causa delle norme imposte, anche a livello internazionale, dall’eccezionale situazione di emergenza. Il peggiorare della condizione sanitaria del Belgio in questi ultimi giorni ha sconsigliato la trasferta. Una situazione che sta mettendo in dubbio lo stesso svolgimento dei Campionati Continentali, anche se previsti tra circa due mesi. “Valutate la situazione attuale e l’incertezza complessiva, in accordo anche con i vertici federali – ha concluso Lupi – per la maggior tutela e tranquillità dei nostri atleti abbiamo deciso di annullare la trasferta. Il prossimo sabato lo stesso gruppo di azzurri si ritroverà a Verona per un allenamento di gruppo.”