11 Ottobre Ott 2020 1837 11 days ago

Mondiale DH - Maglia iridata a Wilson e Balanche

In una giornata caratterizzata da maltempo, neve e fango, cala il sipario sulla rassegna mondiale di Leogang - Tra gli uomini l'azzurro Revello 20esimo, Palazzari 51esimo - Farina costretta al forfait

Mondiale Dh 2020

Cala il sipario sulla rassegna iridata di Leogang, che dopo tutte le prove di XCO dei giorni scorsi oggi ha accolto il Campionato del Mondo di Downhill. Una gara su cui era difficile fare pronostici, viste le condizioni meteo proibitive, con un tracciato imprevedibile composto da fango misto a neve.

Nonostante il rischio di andare in terra ad ogni metro del percorso, a conquistare la maglia iridata a fine giornata è stato lo scozzese Reece Wilson, grazie a una prova veloce e al tempo stesso costante. Medaglia d’argento all’atleta di casa David Trummer, che ha lasciato sul durissimo tracciato di Leogang 3.197 secondi al primo classificato. Terzo a chiudere il podio Remi Thirion, che ha condotto una delle sue classiche e spettacolari discese a “vita persa”. Migliore tra gli azzurri Loris Revelli, che dopo essersi qualificato 48esimo oggi chiude 20esimo. Davide Palazzari è 51esimo.

Tra le donne la medaglia d’oro va a sorpresa Camille Balanche, dopo essersi qualificata in sesta posizione: l’unica discesa tra le donne a terminare senza cadute, grazie alla quale la francese si afferma la più veloce. Secondo gradino del podio per campionessa in carica Myriam Nicole, mentre il bronzo finisce al collo della slovacca Monica Hrastnik. Niente da fare per Eleonora Farina, che aveva spiccato nelle prove di qualifica aggiudicandosi il quinto posto, ma oggi è costretta al ritiro a causa del fango che le ha bloccato completamente la ruota anteriore.