22 Aprile Apr 2022 2231 one month ago

Nations Cup: Viviani vince l'eliminazione con la maglia di campione del mondo

Nella stessa specialità Rachele Barbieri è 4^ tra le donne. Bene il giovane Davide Boscaro, 5° nel km da fermo. 6° Lamon.

Whats App Image 2022 04 22 At 22

Eliva Viviani, con la maglia di campione del mondo, vince la prova ad eliminazione maschile della Nations Cup in fase di svolgimento a Glasgow, in Scozia. Il veronese, con una gara autorevole, ha avuto la meglio sull’olandese Yoeri Havik. Bronzo al tedesco Tim Teutemberg.

Subito le dichiarazioni di Viviani poco prima di salire sul podio: “Si è trattato di una gara sofferta all’inizio perché il ritmo era altissimo. Venendo dall’attività su strada avevo bisogno di sbloccarmi, cosa che è avvenuta dopo alcuni minuti. A quel punto sono andato in controllo e poi è stata lotta ad ogni giro. Sono molto contento per il risultato”.

L'Italia ha chiuso la seconda giornata di gara con il 4° posto di Rachele Barbieri nella gara ad eliminazione vinta dalla giapponese Yumi Kajhara che ha preceduto la francese Valentine Fortin e la neozelandese Ally Wollaston.

"Sono molto dispiaciuta - le parole di Barbieri - perchè ho commesso un'ingenuità. L'avversaria neozelandese mi ha passato all'interno, mentre io credevo fosse alle mie spalle. Un errore imperdonabile che mi è costato il podio sicuramente, se non qualcosa di più. Peccato perchè mi sentivo bene".

In precedenza, il padovano Davide Boscaro (1’:01”:050) aveva chiuso con un buon piazzamento il chilometro da fermo ottenendo il 5° posto nella prova vinta dal colombiano Cristian Ortega Fontalvo (1:00:325). In questa gara 6° Francesco Lamon (1:01:107).

LE ALTRE GARE: Non avanzano la velocista Miriam Vece che esce agli ottavi contro Orena Stalikova. Nell'inseguimento individuale non accedono alla finale Manlio Moro e Davide Plebani che ottengono rispettivamente l'8° ed il 9° tempo.

A fine giornata è il CT Marco Villa che stila un bilancio complessivo su quanto espresso dai suoi ragazzi: "Complimenti a Elia che ha saputo centrare il risultato. Ha corso bene anche Rachele Barbieri. Guardando indientro nella giornata invece, la nostra velocista, Miriam Vece ha trovato sulla sua strada un'atleta ucraina molto scaltra ed è stata eliminata. Non sono entrati in finale nemmeno Davide Plebani, che mi è piaciuto perchè sta danno segnali di ripresa e di ritorno ad ottimi livelli, e come Manlio Moro, in grado di esprimere una buona prestazione. Forse è ancora affaticato dal Giro di Sicilia, ma va bene così. Quest'esperienza serviva per crescere. Infine voglio sottolineare la bella prova di Boscaro e Lamon, rispettivamente 5° e 6° nel chilometro. 2 inseguitori in mezzo ai velocisti".

PROSSIMI GIORNI:

Sabato 23

Qualificazioni per inseguimento individuale femminile; Qualificazioni 500m tt femminili; Qualificazioni femminili Omnium; Qualificazioni Keirin maschile; Qualificazioni Maschili Madison; 13:00 – 16:36 Qualificazioni Inseguimento Individuale Donne; Qualificazioni 500 m tt femminili

Fase finale dell’Inseguimento individuale femminile; 500mt tt fase finale femminile; Stadio finale femminile Omnium; Fase finale maschile di Keirin; Finali Madison Maschili 19:30 – 23:14

domenica 24

Qualificazioni Sprint Maschili; Qualificazioni Omnium maschili; Qualificazioni femminili Keirin; Qualificazioni femminili di Madison; 10:00 – 15:02 Qualificazioni Sprint Maschili; Qualificazioni Omnium maschili; Qualificazioni femminili Keirin

Fase finale Sprint maschile; Stadio finale maschile Omnium; Fase finale femminile di Keirin; Finali femminili di Madison (dalle 16:00 alle 19:25)

Pietro Illarietti