21 Marzo Mar 2023 0951 one year ago

Tour di stage Trial: gli azzurri a Carpegna

E' iniziato il lavoro del secondo gruppo di elite sulle zone trials naturali di Carpegna

Cri2

Carpegna - E’ iniziato il lavoro del secondo gruppo di elite sulle zone trials naturali di Carpegna. Gli azzurri non si sono fatti intimorire dalle pessime condizioni meteo che hanno condizionato la prima parte dei lavori in programma in un’area naturale lungo un corso d’acqua reso più impetuoso dalle recenti precipitazioni. Queste condizioni, spiega il tecnico spagnolo Cesar Canas, sono comunque molto utili per affinare le capacità di controllo migliorando tutte le componenti della sensibilità sul mezzo (oltre ad una buona dose di coraggio). Riuscire a chiudere questi passaggi richiede una maggiore concentrazione e attenzione anche per non rischiare pericolose cadute. Nel pomeriggio, in condizioni migliori, si è lavorato su ostacoli dove è stata possibile l’analisi dei singoli gesti e l’affinamento della tecnica. Domani, meteo permettendo, si continuerà sempre sulle zone naturali.