30 Gennaio Gen 2024 0944 4 months ago

Mondiali CX - Gli Azzurri per Tabor

IL CT Pontoni ha convocato 15 atleti, 9 uomini e 6 donne. Speranze di podio affidate allo junior Viezzi, fresco vincitore della Coppa del Mondo, alle Under 23 Venturelli e Corvi e all'Elite Casasola.

Screenshot 2024 01 30 Alle 09

Il CT Daniele Pontoni ha diramato i nominativi dei 15 Azzurri, 9 uomini e 6 donne, convocati per i Mondiali di Ciclocross in programma nel fine settimana, da venerdì 2 febbraio a domenica 4 a Tabor, in Repubblica Ceca. Alla luce delle prove di Coppa del Mondo che si è conclusa domenica scorsa con la prova di Hoogerheide, l’Italia approda a questo appuntamento con fondate speranze di salire sul podio.

Sarà sicuramente da tenere d’occhio Stefano Viezzi, fresco vincitore della Coppa del Mondo juniores e grande protagonista della stagione con l’affermazione in tre prove (su sei). C’è attesa per il duello annunciato con il francese Sparfel, campione europeo e sicuramente l’avversario più pericoloso.

Torna al ciclocross anche la predestinata Federica Venturelli, attesa con curiosità al passaggio di categoria dopo una stagione, nel 2023, in cui si è districata con uguale abilità su strada, pista e ciclocross. Ricordiamo che a metà gennaio la ragazza di Cremona ha esordito negli Europei assoluti di pista con un ottimo quarto posto nell’inseguimento individuale, non mostrando alcun timore reverenziale nel salto di categoria. Analogo discorso per Valentina Corvi, protagonista tra le juniores e adesso impegnata nel primo anno U23.

Tra le Donne Elite Sara Casasola proverà ancora una volta, come fatto per tutta la stagione, a contrastare il formidabile squadrone olandese. L’azzurra è stata l’unica in grado, nelle prove di Coppa del Mondo, di rompere il dominio assoluto delle atlete orange, in alcuni casi riuscendo anche a salire sul podio come in occasione dei Campionati Europei 2023 di Pontechateau. Proibitivo appare il compito degli Elite Gioele Bertolini e Filippo Fontana, in una categoria che vedrà al via campioni assoluti come Van der Poel, Van Aert e Pidcock, solo per citare i tre atleti più rappresentativi. Sarà già un'impresa terminare tra i primi dieci.

Curiosità, infine, per quanto riguarda la staffetta che aprirà le copetizioni venerdì. Nel 2022 vinse l'Italia l'esordio dimostrativo della specialità. Lo scorso anno gli azzurri chiusero al quinto posto. Daniele Pontoni: "La staffetta è forse la prova più suggestiva, perché coinvolge la squadra ed è un esercizio nel quale tradizionalmente l'Italia si esalta. Questi campionati del mondo ci dovranno confermare quanto di buono fatto durante tutta la stagione. Partiamo fiduciosi per la qualità dei ragazzi in campo e per quanto visto durante le prove di Coppa del Mondo. Siamo anche consapevoli che per poter ottere risultati ad un appuntamento così importante bisogna riuscire a superare i propri limiti."

Azzurri convocati

Under 23

Agostinacchio Filippo - Beltrami Tsa Tre Colli
Paletti Luca - Vf Group – Bardiani Csf – Faizane’

Juniores
Agostinacchio Mattia - Beltrami Tsa Tre Colli
De Longhi Lorenzo - Zanolini-Q36.5 Südtirol
Fabbro Ettore - Asd Dp66
Proietti Gagliardoni Mattia - Fas Airport Services Guerciotti
Viezzi Stefano - Asd Dp66

Elite
Bertolini Gioele - Centro Sportivo Esercito
Fontana Filippo - Cs Carabinieri Cicli Olympia

Donne U23
Bramati Lucia - Ale Cycling Team
Corvi Valentina - Fas Airport Services Guerciotti
Venturelli Federica - Uae Development Team

Donne Elite
Casasola Sara - Fas Airport Services Guerciotti

Donne Juniores
Ferri Elisa - Fas Airport Services Guerciotti
Tambosco Ilaria - Soc. Sport.Sanfiorese

Programma

VENERDÌ 2 FEBBRAIO
​Ore 12:35 - Team Relay;

SABATO 3 FEBBRAIO
Ore 11:05 - Prova juniores femminile;
Ore 12:35 - Prova U23 maschile;
Ore 14:35 - Prova Élite femminile;

DOMENICA 4 FEBBRAIO
Ore 11:05 - Prova juniores maschile;
Ore 12:35 - Prova U23 femminile;
Ore 14:35 - Prova Élite maschile;