19 Maggio Mag 2024 1138 28 days ago

Mondiali BMX Race - Azzurri si fermano ai quarti

Nel secondo giorno di gare non superano i quarti Alice Biraghi tra le juniores, Leonardo Cantieri tra gli U23 e gli Elite Giacomo Fantoni, Pietro Bertagnoli e Francesca Cingolani.

Nazionale Bmx A Rock Hill

Si fermano ai quarti gli italiani ai Campionati del Mondo di BMX Race che si sono celebrati a Rock Hill, nella Carolina del Sud. La junior Alice Biraghi cade nella sua batteria e non termina la prova. Escono ai quarti anche gli Elite Giacomo Fantoni, Pietro Bertagnoli e Francesca Cingolani e l’Under 23 Leonardo Cantiero. La spedizione farà ritorno in Italia oggi stesso per preparare con calma l’ultimo appuntamento utile ai fini della qualificazione olimpica: i Campionati Europei di Verona in programma a fine mese.

Si laureano campioni del mondo tra gli elite il francese Joris Daudet e la statunitense Alise Willoughby, tra gli U23 l'ecuadoregno Pedro Benalcazar Guerrero e la lituana Monika Sturiska, tra gli juniores gli australiani Joshua Jolly e Teya Rufus.

Amaro il commento del CT Lupi, che non nasconde la delusione per i risultati: "Non ci nascondiamo, speravamo sicuramente in qualcosa di meglio, anche perché era nelle nostre corde. Questa disciplina non perdona e gli episodi sfavorevoli sono sempre dietro l'angolo. Sapevamo che sarebbe stata dura conquistare punti ai fini del ranking, avendo solo 2 top riders su 3 a disposizione (Radaelli è out per un infortunio, ndr). Bertagnoli e Fantoni hanno dimostrato di possedere un'ottima condizione di forma. Il primo ha avuto lo sgancio del pedale al via, il secondo ha cercato di forzare per conquistare le prime posizioni alla prima curva e ha commesso un errore.

Se devo trovare le note positive di questo mondiale le individuo nel settore femminile. Alice Biraghi ha dimostrato di essere competitiva. Avrebbe conquistato agevolmente la semifinale se non fosse finita fuori pista per uno di quei casi che accadono spesso nel bmx. Francesca Cingolani aveva la possibilità di staccare uno storico pass olimpico: il suo livello è superiore al risutalto di questo mondiale. Abbiamo lavorato tanto con lei in questi mesi, con il team performance e tutto lo staff. Putroppo non è riuscita a dimostrare il suo lavoro.

Adesso la nostra attenzione è rivolta agli Europei di Verona. Sarà difficile conquistare un posto per Parigi, ma noi ci proviamo lo stesso. In qualsiasi caso questo gruppo di ragazzi vuole dimostrare che il loro valore è superiore ai risultati di Rock Hill e pertanto siamo tutti determinati a fare bene."